FANDOM


La Silent Mary era una nave da guerra della Real Armada Española che operò nel Mar dei Caraibi nel XVIII secolo. Capitanata da Capitán Armando Salazar, essa era l'orgoglio della Marina di Sua Maestà Spagnola per essere stata per diversi anni l'ammiraglia della flotta spagnola impegnata nella lotta alla pirateria nei Caraibi. La Silent Mary, infatti era la nave della Marina più temuta dai pirati, dal momento che Salazar, il suo capitano, era particolarmente agile nello scovare i pirati e distruggerli non lasciando sopravvissuti. Nel 1724, durante una delle sue missioni, la Silent Mary, in seguito a una battaglia contro una flotta pirata, venne condotta da una nave pirata, capitanata dal giovane pirata Jack Sparrow, nelle acque del Triangolo delle Bermuda, dove si scontrò con degli scogli in una grotta. Salazar e tutta la ciurma perirono nell'esplosione successiva all'impatto. Tuttavia, dal momento che questo luogo era maledetto, Salazar e la sua ciurma furono colpiti da una maledizione che li costrinse a diventare dei fantasmi. Salazar, la sua ciurma e la Silent Mary (divenuta anch'essa una nave fantasma) rimasero intrappolati nella grotta per circa 40 anni.

Quando la HMS Monarch, una nave della Marina Britannica, entrò nella grotta, Salazar e la sua ciurma uccisero tutti i passeggeri di quella nave, risparmiando solamente un ragazzo, Henry Turner per riferire a Jack Sparrow un messaggio di morte. Dopo ciò Salazar e la sua ciurma fantasma, a bordo della Silent Mary, evasero dal triangolo del Diavolo decisi a trovare il leggendario Tridente di Poseidone per sterminare qualsiasi pirata e soprattutto decisi a vendicarsi di Jack Sparrow e della sua nave, la Perla Nera. In seguito alla distruzione del tridente da parte di Henry Turner, tutte le maledizioni del mare vennero annullate e tra queste anche quella del triangolo del Diavolo, facendo così ritornare Salazar e la sua ciurma dei viventi e facendo ritornare la Mary a un relitto. La Silent Mary, così, si inabissò.

La Silent Mary compare solo in La Vendetta di Salazar.

Storia Modifica

Orgoglio della Real Armada Española Modifica

Non è noto l'anno preciso in cui la Silent Mary venne costruita, ma presumibilmente negli anni 1710 in Spagna. Era una nave da guerra destinata alla flotta della Real Armada Española.

Cacciatrice di pirati Modifica

Il suo incarico fu quello di contribuire allo sterminio della pirateria nel Mar dei Caraibi. Con 100 cannoni ed equipaggiata con marinai e soldati ben addestrati e fedeli alla Spagna capitanati da un ufficiale pluridecorato Armando Salazar, la Silent Mary divenne presto come la nave cacciatrice di pirati più temuta del suo tempo, distruggendo dozzine di navi battenti bandiera pirata.

Attacco alla flotta pirata (1724) Modifica

DMTNT battle.png

La Silent Mary durante l'attacco della flotta pirata

Gli ultimi pirati si coalizzarono e unirono le loro navi (5) formando una piccola flotta. La Mary, in una battaglia presso il Triangolo delle Bermuda, riuscì da sola a distruggere la maggior parte delle navi pirata e Salazar fece uccidere coloro che, sopravvissuti, si erano arresi. Al termine della battaglia, gli spagnoli ebbero la meglio sui pirati. Tuttavia, a bordo dell'unica nave rimasta a galla, la Wicked Wench, il giovane pirata Jack Sparrow prese a sbeffeggiare Salazar e a provocarlo riguardo alla sua posizione di potere. Salazar, sentendo toccato nell'onore, si lanciò all'inseguimento della Wench.

Vt deadmentellnotales teaser b751f6be.jpeg

La Silent Mary insegue la Wicked Wench

La Silent Mary riuscì quasi a catturare la nave pirata fino a quando, in prossimità di una grotta posta al centro del triangolo, Sparrow, al timone della Wicked Wench, la fece ancorare a degli scogli poco prima dell'isola, in tal modo effettuò una brusca virata che fece in modo che la Silent Mary, procedendo dritta, andasse a schiantarsi contro l'isola. Per evitare una collisione con la Wench, la Silent Mary andò a schiantarsi contro degli scogli e l'impatto fece esplodere dei barili di polvere da sparo nella santa barbara che provocarono l'esplosione della nave. Armando Salazar e tutto il suo equipaggio perirono nell'esplosione.

Intrappolata nel Triangolo del Diavolo Modifica

Silent Mary burns.jpg

La Silent Mary brucia in seguito all'esplosione

Dal momento che la grotta del triangolo del diavolo era un luogo stregato da misteriosi poteri soprannaturali, Salazar e il suo equipaggio divennero dei fantasmi. Nessuno a bordo della Mary sopravvisse all'esplosione. Essi rimasero intrappolati nella grotta per circa 40 anni assieme alla Silent Mary, anch'essa divenuta una nave fantasma.

Attacco alla HMS Monarch Modifica

Nel 1766, molti anni dopo l'incidente, gli Spagnoli notarono una nave olandese entrare nella grotta. La nave batteva bandiera pirata e allora i marinai fantasma la attaccarono immediatamente. Gli Spagnoli assassinarono facilmente i pirati e affondarono la loro nave.

Silent Mary figurehead.png

La Silent Mary naviga verso la HMS Monarch

Tuttavia, pochi minuti dopo, un altro veliero, una nave da guerra britannica chiamata HMS Monarch, entrò nel Triangolo. I Britannici notarono la Silent Mary, ma la scambiarono come un semplice relitto in rovina. Coperta dalla fitta nebbia, la nave spagnola avanzò lentamente verso il vascello britannico, allarmando il capitano della nave, il Capitano Toms che ordinò di fare fuoco sulla Silent Mary. Nonostante le continue cannonate, la Mary era inarrestabile. La ciurma fantasma attaccò la nave britannica assassinando la sua ciurma. In breve, la battaglia terminò con la completa vittoria degli Spagnoli.

Design e aspetto Modifica

La Silent Mary, inizialmente l'orgoglio dell'Armata Spagnola, era una nave da guerra a tre alberi. Essa era una nave con una stazza molto larga e aveva quattro ponti con spazio a sufficienza per muoversi senza intralci in battaglia. Il suo armamento era di 100 cannoni. La sua particolarità stava nell'avere anche delle piccole torri (a prua e a poppa) che garantivano altro spazio per altri cannoni.Il suo castello di poppa ospitava la cabina del capitano, e degli altri ufficiali, e alla sommità del ponte superiore di poppa si trovava una piccola cappella. A prua, si trovava il castello di prua che ospitava la santa barbara altri locali. La polena della nave raffigurava una donna con una lancia.

Un altro elemento insolito della Mary era la sua singolare velocità, grazie alla quale riuscì quasi a catturare la Wicked Wench, una delle navi più veloci dei sette mari.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale