FANDOM


Rob-Marshall.jpg

Rob Marshall

Rob Marshall (Madison, 17 ottobre 1960) è un regista e coreografo statunitense. È stato candidato ai Premi Oscar nel 2003 per aver diretto il musical campione d'incassi Chicago. Inoltre ha ricevuto 5 candidature ai Tony Awards, 4 per la coreografia e 1 per la regia. Nel 2011 Rob Marshall ha lavorato con la Walt Disney Pictures e Jerry Bruckheimer come regista di Pirati dei Caraibi:Oltre i Confini del Mare, il quarto capitolo della saga di Pirati dei Caraibi.

Biografia Modifica

Carriera Modifica

Dopo diversi anni come coreografo di Broadway (Victor/Victoria) e regista televisivo (Annie - Cercasi genitori), si fa conoscere al grande pubblico internazionale con Chicago, per il quale mette insieme un cast di attori celebri come Renée Zellweger, Catherine Zeta-Jones, Richard Gere, John C. Reilly e Queen Latifah. Il film ottiene un notevole successo di pubblico, tanto che vincerà l Oscar al miglior film e gli permette nel 2005 di girare Memorie di una geisha con Zhang Ziyi, Gong Li, Michelle Yeoh e Ken Watanabe che si rivela essere un buon successo commerciale.

Nel 2009 è uscito il suo terzo film: Nine, un omaggio a  di Federico Fellini, che conta ancora una volta un ricco cast: Daniel Day-Lewis, Penélope Cruz, Nicole Kidman, Judi Dench, Marion Cotillard, Kate Hudson, Fergie e Sophia Loren. Nonostante un cast così prestigioso il film si rivela uno dei più grossi fiaschi commerciali degli ultimi anni.

Pirati dei Caraibi Modifica

Rob Marshall dirige il quarto capitolo della saga dei Pirati dei Caraibi, intitolato Pirati dei Caraibi:Oltre i Confini del Mare (On Stranger Tides), sostituendo Gore Verbinski alla regia. Nel cast oltre a Johnny Depp, anche: Penelope Cruz, Ian McShane, Geoffrey Rush, Kevin McNally, Stephen Graham, Sam Claflin e Astrid Berges-Frisbey. Il film costato 250 milioni di dollari ne incassa 1,45 miliardi di dollari, diventando il secondo film più proficuo della saga dopo Pirati dei Caraibi:La Maledizione del Forziere Fantasma.

Altri film Modifica

Nel 2014 dirige, sempre per la Disney il musical Into the Woods che, con un cast stellare che comprende Meryl Streep, James Corden, Emily Blunt, Chris Pine, Anna Kendrick e Johnny Depp, si rivela essere un grande successo di pubblico e di critica. Il film, costato 50 milioni di dollari, ne incassa 205 milioni di dollari tutto il mondo e viene candidato al Golden Globe 2015 come miglior film commedia/musical, e farà ricevere alla Streep la sua 19° nomination all'Oscar.

Nel 2015 la Disney gli affida l'incarico di dirigere il sequel di Mary Poppins.

Link esterni Modifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale