FANDOM


CaptainsDaughterSign

L'insegna del pub La Figlia del Capitano

La Figlia del Capitano (org: Captain's Daughter Inn, o Captain's Daughter tavern oppure Captain's Daughter) era un pub situato in uno dei quartieri più loschi e malfamati di Londra, in prossimità del fiume Tamigi. Nonostante fosse nel cuore del regno britannico, questo pub brulicava di filibustieri, bucanieri e pirati. In tutta Londra, non c'era luogo migliore dove assemblare una ciurma di lupi di mare. La Figlia del Capitano era nota per essere il luogo in cui nella primavera 1750 si diceva che Jack Sparrow, impersonato da Angelica, stesse reclutando una ciurma. Un duello tra i due Jack, uno il vero, l'altro impostore, avvenne nel retro di questo pub.

Storia

Passato

Situato in uno dei più malfamati quartieri di Londra, questo pub era un luogo frequentato da pirati, corsari e bucanieri. Non c'era luogo migliore in tutta la capitale dove poter arruolare una ciurma di temerari tagliagole e marinai temerari in cerca d'avventure. Scrum era un frequentatore di questo pub, dove spesso intratteneva gli altri avventori suonando melodie marinaresche con la sua mandola.

Capitan Jack Sparrow

OST Old Bill

Old Bill, un avventore del pub.

Nel 1750 iniziò a circolare la voce che il famigerato pirata Capitan Jack Sparrow avrebbe reclutato una ciurma nel pub La Figlia del Capitano in un dato giorno di maggio per intraprendere una nuova avventura. Questa voce era stata diffusa in realtà da Angelica, che voleva attirare lì lo stesso Sparrow per poterlo catturare in modo tale da usarlo come guida per la Fonte della Giovinezza. Per rendere il tutto più credibile, Angelica impersonò Capitan Sparrow abiti simili ai suoi. Il piano ebbe successo. Jack Sparrow, infatti, venne informato di questa diceria dal suo ex primo ufficiale Joshamee Gibbs, e si interessò a scoprire chi fosse l'impostore.

Jack vs impostore

Jack Sparrow duella contro l'impostore.

Più tardi, scappando dalle guardie reali di Re Giorgio II di Gran Bretagna, Jack si nascose in questo pub. Qui incontrò suo padre, Capitan Edward Teague, che gli diede alcune informazioni riguardo alla Fonte della Giovinezza. Dopo che Teague si dileguò, Jack trovò l'impostore e iniziò con lui un duello nel magazzino adiacente al pub. Al termine del duello, Jack riconobbe l'identità dell'impostore: Angelica, una sua vecchia fiamma, tradita da una mossa che proprio Jack le aveva insegnato. Nel pub irruppero poi le Guardie Reali con cui Jack e Angelica cominciarono a combattere. I due pirati vennero facilmente messi alle strette dai soldati ma riuscirono a fuggire scappando dalla botola della latrina nel fiume Tamigi.

Descrizione

La Figlia del Capitano interno

L'interno del pub.

L'insegna della taverna era un richiamo per i pirati: il cappello indossato dalla fanciulla era un messaggio in codice per avvertirli che erano i benvenuti. L'interno del pub era un luogo senza tempo, dove i pirati e corsari passavano le ore a sognare il mare e i suoi bottini. Tra di loro si raccontavano oscure storie di zombie e di terribili pirati dalla barba nera, gozzovigliavano, si davano al divertimento più sfrenato e si sfidavano a duello per i motivi più futili. Sui tavoli si trovavano molti nomi e scarabocchi incisi con coltelli o spade lasciati dai moltissimi mariani e pirati che avevano frequentato questo pub.

Adiacente al pub si trovava la stanza del magazzino al cui centro si trovava un gran focolaio su cui arrostiva la carne per i piatti quotidiani, mentre ai lati si trovavano impilati numerosi barili contenenti birra e vino. Nel magazzino si trovava anche una botola che conduceva direttamente al fiume Tamigi. Questa poteva servire come latrina o per eliminare i rifiuti.

Dietro le quinte e curiosità

  • Per Oltre i Confini del Mare, le scene ambientate nel pub La Figlia del Capitano sono state girate nei Pinewood Studious (Londra).
  • E' possibile che il nome "La Figlia del Capitano" sia un riferimento ad Angelica, figlia di Capitan Barbanera, che proprio in questo pub fa la sua entrata in scena.