Fandom

Pirati dei Caraibi Wiki

L'Occhio della Disperazione

578pagine in
questa wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Condividi

L'Occhio della Disperazione è un fumetto della Disney Adventures.

TramaModifica

Un pirata di nome John Stryke conduce la Perla Nera nella Grotta della Disperazione dove si trova una grande gemma chiamata Occhio della Disperazione.Tuttavia,Stryke è molto più popolare di Jack Sparrow,rendendolo geloso,e la ciurma lo chiama capitano.Mentre sta nei suoi alloggi,un granchio parlante dice a Jack di non fidarsi di John.Quando Jack è sul punto di mangiare il granchio,capisce che la sua voce è quella di Tia Dalma.Jack cerca di mettere in guardia la ciurma su Stryke ma loro non gli credono e poi arrivano a destinazione.Jack rimane sulla Perla mentre Stryke e la ciurma vanno a cercare l'Occhio della Disperazione.Loro lo trovano e improvvisamente Stryke usa i poteri oscuri dell'Occhio per creare formazioni rocciose con cui cattura la ciurma e dichiara che l'Occhio è suo.Quando è sul punto di scegliere qualche membro della ciurma per sacrificarlo e compiere un rituale Jack arriva e combatte con Stryke.Jack taglia l'amuleto di Stryke che è un pezzo molto piccolo della gemma e senza il suo amuleto Stryke diventa un mostro.Infatti Stryke rivela che l'amuleto gli permetteva di nascondere la sua vera forma e che compiendo il rituale potrà mantenere le sue false sembianze umane permanentemente.Ma Jack da un calcio nel petto di Stryke dove teneva appesa la gemma facendola cadere nell'abisso.Jack libera la sua ciurma e se ne va dalla Grotta e Stryke grida a Jack che si vendicherà ma Jack sa che non potrà mai andarsene dalla Grotta ed è felice di avere l'amuleto di Stryke.

Personaggi apparsiModifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su Fandom

Wiki casuale