FANDOM


275px-GunnerInfobox1

Gunner

Gunner era un pirata attivo nella metà del XVIII secolo che operò al servizio del pirata Barbanera a bordo della Queen Anne's Revenge. Egli era estremamente fedele al suo capitano tanto che quando morì, Barbanera lo riportò in vita sotto forma di zombie grazie alla magia nera voodoo. Spietato tanto nella morte quanto lo era in vita, questo gigante incuteva un profondo terrore con il suo solo aspetto e sapeva bene come costringere i membri umani della ciurma a eseguire gli ordini impartiti da Barbanera.

Gunner compare solamente in Oltre i Confini del Mare in cui è stato interpretato da Deobia Oparei.

Biografia Modifica

PassatoModifica

E' sconosciuto di come Gunner sia entrato nella ciurma di Barbanera a bordo della Queen Anne's Revenge o di come abbia ottenuto il titolo di cannoniere. Egli svolgeva i suoi compiti con serietà e impiegava molta severità con il resto dei marinai, frustandoli spesso per fargli eseguire i compiti più ardui. Gunner era estremamente fedele al suo capitano tanto che quando morì, Barbanera lo riportò in vita sotto forma di zombie grazie alla magia nera voodoo. Dopo essere divenuto uno zombie, Gunner mantenne intatta gran parte della sua personalità: crudele così come in vita che in morte.

La cerca della Fonte della Giovinezza (1750) Modifica

L'ammutinamento a bordo della Queen Anne's Revenge Modifica

320px-GunnerVsJackTrailer2

Gunner combatte con Jack Sparrow a bordo della Queen Anne's Revenge.

Nel 1750, Gunner lavorava ancora a bordo della Queen Anne's Revenge come uno degli ufficiali zombie dopo che Angelica porta Jack Sparrow a bordo. Una notte, sulla Revenge scoppia un ammutinamento guidato da Sparrow. Gunner combatte, insieme agli altri zombie e ad Angelica, contro gli ammutinati. Inizialmente, la vittoria sembra essere degli ammutinati finché Barbanera usa la sua spada magica per animare il sartiame della nave e le usa per appendere tutta la ciurma stroncando così l'ammutinamento. Barbanera ordina che il cuoco, che era di guardia quella notte, scenda dalla nave con una scialuppa e la ciurma è costretta ad assistere alla sua morte per mano di un attacco di fuoco greco lanciato dalla nave.

Whitecap Bay Modifica

640px-OSTGunnerTheyliketohearsinging

Gunner ordina a Scrum di cantare per attirare le sirene.

In seguito la Queen Anne's Revenge giunge a Whitecap Bay, dove Gunner partecipa alla caccia alla sirena. Gunner è tra i membri della ciurma che vanno in una scialuppa per fare da esca per le sirene. Con lui ci sono Scrum, un giovane mozzo, Ezekiel, Derrick e Philip Swift. Quando loro vengono illuminati dalla luce di un faro presente nella zona, capiscono che loro sono l'esca per attirare le sirene. Gunner ordina a Scrum di cantare ad alta voce per attirare le sirene. Scrum e gli altri membri della ciurma nella scialuppa cantano Il mio audace, allegro marinaio attirando le sirene. Poco dopo le sirene iniziano ad attaccarli, distruggendo la loro scialuppa. Alla fine la ciurma riesce a catturare una sirena viva.

Viaggio verso la Fonte della Giovinezza Modifica

Gunner e la ciurma procedono verso la Fonte della Giovinezza durante il quale trasportano la sirena in una vasca contenente acqua di mare su un'isola.Quando Barbanera costringe Jack Sparrow a gettarsi in un abisso, Gunner osserva quando Barbanera costringe Jack a scegliere tra sei pistole di cui solo due sono cariche che lui userà per uccidere Angelica. Dopo aver usato una pistola scarica Barbanera la consegna a Gunner. Più tardi la vasca si rompe e la sirena si trasforma in un essere umano. Alla giungla delle pozze d'acqua Gunner tiene ferma Syrena (il nome datole da Philip) così che Barbanera possa costringerla a piangere.Dopo averne ottenuto una lacrima grazie a Philip Barbanera decide di abbandonare Syrena nella giungla destinandola a morire e la ciurma si rimette in viaggio durante il quale Gunner tiene fermo Philip.

La battaglia per la Fonte della Giovinezza e la morte Modifica

Il Quartiermastro con Gunner alla Fonte della Giovinezza

Gunner con il Quartiermastro alla Fonte della Giovinezza

Il giorno dopo, la ciurma arriva nel tempio della fonte Fonte della Giovinezza dove arrivano anche Hector Barbossa e i suoi uomini. Scoppia una battaglia tra le due ciurme fino all'arrivo nel tempio di un intero battaglione spagnolo. Il comandante degli spagnoli, lo Spagnolo, prende i calici da Angelica, li fracassa, li getta in una pozza d'acqua e ordina ai suoi uomini di distruggere la Fonte della Giovinezza. Allora Gunner e il Quartiermastro attaccano gli spagnoli per impedirgli di distruggere la Fonte. Alla fine gli spagnoli fanno cadere un pilastro che finisce su Gunner e il Quartiermastro, uccidendoli.

Dietro le quinte e curiositàModifica