FANDOM


"Rifatevi gli occhi con quel che vedrete. C'è più di un modo per ottenere la vita eterna. Signori, ecco a voi la Fonte della Giovinezza."
-Hector Barbossa alla sua ciurma
La Fonte della Giovinezza, conosciuta spesso solamente come la Fonte o la Aqua de Vida o "il giardino delle anime perdute"era una leggendaria sorgente simbolo d'immortalità e di eterna gioventù che appare nella mitologia medievale e classica di molte culture. Scoperta, secondo la leggenda, dallo spagnolo Juan Ponce de Leòn, la Fonte era collocata in Florida (o su un isola misteriosa nei Caraibi). Si pensa che la Fonte della Giovinezza fu scoperta dallo spagnolo Juan Ponce de Leòn nel 1521.

Nel 1750, in seguito al ritrovamento del diario di Juan Ponce de Leòn, con una descrizione dettagliata del percorso verso la fonte, ebbe inizio la ricerca della Fonte della Giovinezza, in particolar modo effettuata da una spedizione spagnola, una britannica e una guidata dal pirata Barbanera.

Secondo la leggenda, affinché la Fonte giovasse a colui che la beveva, bisognava seguire un preciso rituale: erano necessari due calici d'argento (furono poi fabbricati apposta i cosiddetti calici d'argento di Ponce de Leòn dal medesimo Ponce de Leòn), in entrambi andava versata l'acqua della fonte, ma in uno di essei andava messa anche una lacrima di sirena. La persona che beveva dal calice solo con l'acqua moriva, mentre la persona che beveva dal calice con l'acqua e con la lacrima otteneva tutti gli anni di vita (sia quelli già vissuti sia quelli che la persona avrebbe dovuto vivere) della persona che aveva bevuto dal calice solo con l'acqua.

Storia Modifica

Juan Ponce de Leòn Modifica

Non si sa nulla sull'origine della fonte della giovinezza, tuttavia le leggende e le tradizioni inerenti alla fonte risalgono a migliaia di anni fa. Molte popolazioni azteche e locali dei Caraibi tramandavano leggende su una mitica fonte che conferiva la vita eterna.

CaveSymbol.jpg

Il simbolo arcaico all'entrata della caverna

Altre versioni della leggenda molto diverse da quelle caraibiche sono presenti nelle culture della civiltà europea e asiatica, nell'epoca antica e medievale. Una prima leggenda narrata da Erodoto parla di una fonte sotterranea introvabile situata in Etiopia, era infatti creduto che gli etiopi e gli abitanti dell' Africa centrale in generale fossero molto longevi e con questo racconto si tentava di darne una spiegazione.Un ulteriore racconto che si aggiunge alla lunga lista di fonti miracolose è la Piscina di Betzaeta, luogo cui si racconta nel Vangelo secondo Giovanni della guarigione operata da Gesù su un uomo colpito da paralisi.

Nel 1521 l'esploratore e governatore di Porto Rico Juan Ponce de Leòn partì alla ricerca della fonte insieme ai propri cartografi nell'arcipelago dei Caraibi, poiché la credenza originale vedeva la fonte nascosta sopra un monte invalicabile situato in un'isola perduta. Affascinato dai racconti dei nativi portoricani e aiutato da carteggi di antichi saggi, l'esploratore partì con la propria flotta alla ricerca della fonte, ma dalle esplorazioni scoprì però la Florida. Dopo aver abbandonato il desiderio della Fonte, Ponce de Leòn conquistò la Florida ma fu ferito in battaglia dalle tribù native locali con una freccia avvelenata. Ponce de Leòn

Ponce de Leòn sarebbe sopravvissuto alla ferita e avrebbe organizzato, nel 1523 una nuova spedizione per cercare la mitica Fonte della Giovinezza. Tuttavia, la sua nave, la Santiago, fu scaraventata a terra da una tempesta. Ponce de Leòn, avendo esaurito le cure per la ferita alla spalla di due anni prima, morì a bordo della Santiago, ormai arenatasi sulla costa.

La cerca del 1750 Modifica

Ponce de Leòn sarebbe sopravvissuto alla ferita e avrebbe organizzato, nel 1523 una nuova spedizione per cercare la mitica Fonte della Giovinezza. Tuttavia, la sua nave, la Santiago, fu scaraventata a terra da una tempesta. Ponce de Leòn, avendo esaurito le cure per la ferita alla spalla di due anni prima, morì a bordo della Santiago, ormai arenatasi sulla costa.

Nel 1746 il capitano Jack Sparrow entrò in possesso della mappa di Mao Kun, delle carte nautiche che rivelavano le rotte più misteriose e addirittura ultraterrene. Sparrow giunse in Florida e seguì il percorso indicato dalle carte e riuscì quasi a trovare la Fonte, tuttavia trovandosi difronte a un vicolo cieco nel tunnel che portava alla fonte, abbandonò la ricerca.

Nel 1750 fu ritrovato al largo delle coste spagnole un uomo che aveva trovato in Florida il diario di Juan Ponce de Leòn. Il diario conteneva precise indicazioni inerenti all'ubicazione della Fonte della Giovinezza. il re di Spagna Ferdinando VI, temendo che la scoperta della fonte avrebbe compromesso il mondo ecclesiastico cristiano, organizzò una spedizione con l'intento di distruggere la Fonte della Giovinezza. Gli inglesi vennero a conoscenza della scoperta spagnola, così Giorgio II d'Inghilterra organizzò anche lui una spedizione con l'intento di trovare la Fonte. Nel frattempo anche il famigerato pirata Barbanera, venuto a conoscenza della Fonte decise di trovarla per poter ottenere la vita eterna, salvandosi così da una profezia inerente la sua morte che gli era stata annunciata. Nel giugno del 1750 le tre spedizioni raggiunsero la Fonte della Giovinezza e ivi si tenne una battaglia tra le tre fazioni per ottenere la fonte. Infine l'armata spagnola, superiore per numero, si impose per numero e riuscì a distruggere la Fonte e tutto il tempio.

Ubicazione Modifica

Gli antichi Arawak, una tribù nativa delle isole occidentali del Mar dei Caraibi, tramandava che la mitica fonte si trovasse nel nord dell'isola di Cuba. Tuttavia la fonte si trovava all'interno di un ammasso roccioso in Florida. Per accedere al giardino della Fonte, bisognava entrare nella caverna sotterranea della roccia e, arrivati al termine pronunciare le parole "Aqua de vida". L'acqua avrebbe poi rivelato l'ingresso della camera della Fonte. La camera della Fonte era un giardino con un piccolo laghetto, al cui centro si trovava un punto sopraelevato con una roccia (con una conformazione a forma di arco) da cui sorgeva la Fonte della Giovinezza.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale