FANDOM


Esmeralda Maria Consuela Anna de Sevilla (Nord America, 1695 circa -?) era una pirata e uno dei pirati nobili attiva nel XVIII secolo. Era il capitano della Venganza e una delle vecchie fiamme di Jack Sparrow.

BiografiaModifica

Primi anniModifica

Esmeralda nacque in una piantagione posseduta dal nobile spagnolo Don Rafael, situata da qualche parte sulla Spanish Main (Nord America). Suo padre era il figlio di Rafael e sua madre era Quiauhxochitl, una donna di origine azteca. I suoi genitori le diedero due nomi: uno spagnolo, Esmeralda, e uno azteco, Quiauhxochitl, come sua madre. A differenza dei suoi vicini, Rafael trattava bene i suoi servi nativi, cosa che provocò l'odio dei suoi vicini. Un giorno, mentre Rafael era assente, i suoi vicini organizzarono un attacco notturno alla terra di Rafael. I genitori di Esmeralda furono uccisi durante l'attacco ed Esmeralda fu salvata dalla sua balia. Quando successe ciò Esmeralda aveva cinque anni.

SpagnaModifica

Rimasto con una nave, la propria nipote, e pochi servitori, Don Rafel mandò Esmeralda in un convento a Barcellona, in Spagna, in modo da garantirle un'istruzione e una vita dignitosa. Rafael diventò un pirata attivo nei Caraibi e diventò il pirata nobile del Mar dei Caraibi. Esmeralda non stette neanche un mese nel convento quando scoprì che era destinata a entrare a far parte della corte del re di Spagna. Lei si applicò per le lezioni e seguì anche delle lezioni di scherma di nascosto. Quando aveva quindici anni, Esmeralda fuggì dal convento e ritornò da suo nonno. Rafel la portò all'Isola dei Relitti, sperando che lo stare in mezzo ai pirati l'avrebbe convinta a tornare nel convento.Tuttavia a Esmeralda piaceva la vita da pirata e stette con suo nonno a bordo della Venganza, per imparare qualcosa sulla pirateria.

PirataModifica

Poco tempo dopo essersi trasferita all'Isola dei Relitti, Esmeralda incontrò Jack Sparrow, un bambino di nove anni, figlio del capitano Edward Teague, custode del Codice dei pirati. In un'occasione Jack tirò scherzosamente le sue trecce e lei si avventò si di lui e lo picchiò lasciandogli dei lividi per settimane. Nei successivi 11 anni Esmeralda fu addestrata da Rafael nel combattimento con la spada, rendendola una grande spadaccina. Inoltre la ragazza imparò anche che cosa era necessario avere per navigare in mare.

La Baia dei Relitti Modifica

Jack Sparrow Modifica

Nel tardo 1710, quando la Venganza era ancorata a Tortuga, Don Rafel incontrò Hector Barbossa, un capitano pirata la cui nave, il Cobra, era stata distrutta da dei misteriosi pirati traditori. La Venganza salpò per l'Isola dei Relitti, così che Rafel potesse informare il capitano Teague di questi pirati che agivano violando il Codice. Durante l'incontro tra i pirati nobili Esmeralda reincontrò Jack Sparrow, molto cresciuto rispetto al loro precedente incontro. Lei incontrò anche l'amico di Jack, Christophe-Julien de Rapièr, capitano del brigantino La Vipère. Pochi giorni dopo, Esmeralda e Jack iniziarono a fare dei picnic su una piccola spiaggia situata sul lato esterno della Baia dei Relitti.Per due settimane Esmeralda passò molto tempo con Jack,duellando, nuotando, condividendo il cibo e bevendo il vino di Rafael. Ben presto anche Christophe si unì ai loro picnic anche se a Esmeralda non piaceva la sua compagnia.Un giorno,dopo aver sentito dai due di Marie Seymour,moglie di Steve Seymour,proprietario della taverna The Drunken Lady, Esmeralda chiese loro di portarla lì.Jack e Christophe la portarono lì ed Esmeralda divenne una buona amica di Marie.Pochi giorni dopo Esmeralda trovò Jack che remava da solo nella barca che loro usavano per andare a fare i loro picnic.Quando salì a bordo Esmeralda disse a Jack che lei voleva andare in una qualche altra insenatura dove Christophe non li avrebbe trovati,così da poter continuare i loro picnic da soli.Esmeralda e Jack si confessarono i loro sentimenti e si diedero il loro primo bacio.

Pirati traditori Modifica

Esmeralda e Jack decisero poi di mettersi a cercare per la Baia dei Relitti la nave dei pirati traditori avvistata pochi giorni prima dal pirata Tommy. Jack aveva trovato il cadavere di Tommy due giorni primi e non pensava che la sua morte fosse stata un incidente.Loro cercarono per tutta la Baia,osservando tutte le navi ancorate lì, finché non trovarono lo sloop che coincideva con la descrizione data loro da Hector Barbossa. Lo sloop era in realtà il Koldunya, la nave di Boris Palachnik, il pirata nobile del Mar Caspio.Scioccati da questa scoperta,Jack ed Esmeralda tornarono alla Città dei Relitti ed Esmeralda andò sulla Venganza così da informare Rafael e il capitano Teague mentre Jack si mise a cercare Barbossa. Qualche tempo dopo loro si incontrarono tutti insieme al porto, dove Barbossa disse a Teague che la nave di Boris era identica alla nave che aveva affondato il Cobra.Perciò Teague e Rafael decisero di cercare il Koldunya, mentre Jack ed Esmeralda rimasero al porto.Pochi minuti dopo Teague e Rafael,accompagnato da Boris,ritornarono per dirigersi alla Sala dei pirati.

Commissione d'inchiesta Modifica

Il capitano Teague chiede una commissione d'inchiesta ufficiale e Jack ed Esmeralda si unirono ai pirati nobili nella Sala dei pirati.I due furono chiamati a testimoniare e,anche se loro parlarono muovendo diverse accuse contro Boris,non c'erano abbastanza prove per dichiarare la sua colpevolezza.Perciò i pirati nobili decisero di evocare Davy Jones,il capitano dell'Olandese Volante, in quanto lui sapeva tutto ciò che accadeva nei mari e avrebbe potuto dire se Boris era colpevole o meno.I pirati nobili si riunirono sulla Troubadour, la nave di Teague, dove la Fratellanza evocò Jones con un incantesimo.Esmeralda era terrorizzata dall'aspetto di Jones,per metà uomo e metà pesce,e quest'ultimo confermò la colpevolezza di Boris.Lui disse anche che un altro pirata traditore,capitano di una brigantino,era presente alla Baia dei Relitti.Boris fu condannato all'impiccagione insieme alla sua ciurma.Poche ore dopo Jack ed Esmeralda andarono alla Drunken Lady dove scoprirono che Marie era stata molestata da Christophe,che era apparentemente ubriaco.I due scoprirono poco dopo da Barbossa che Boris aveva rivelato che Christophe era uno dei pirati traditori sotto il suo comando.Jack ed Esmeralda non riuscivano a credere alla colpevolezza di Christophe e Jack decise di aiutarlo a fuggire.Esmeralda e Jack andarono a bordo del Troubadour ed entrarono nella cabina di Teague dove rubarono le chiavi delle prigioni della Città dei Relitti dal cane della prigione.Loro vennero però interrotti da un improvviso arrivo di Teague e si dovettero nascondere nella dispensa.Poco dopo i due rubarono le chiavi e fuggirono dalla cabina.Mentre Esmeralda tornò nella sua cabina sulla Venganza,Jack andò nelle prigioni a liberare Christophe. La mattina successiva Esmeralda sentì che Jack aveva aiutato Christophe e Boris a fuggire e che lui stesso era fuggito con loro dall'Isola dei Relitti apparendo un traditore agli occhi della Fratellanza.Non potendo credere ad una cosa simile,Esmeralda andò nella Drunken Lady dopo aver preso la sua spada e la sua pistole e attese Jack tutto il giorno,nella speranza che si facesse vedere e ripulisse il suo nome.Ma Jack non si presentò e lei,sentendosi tradita,decise di ucciderlo la prossima volta che lo avrebbe incontrato.

Dona Esmeralda Modifica

Pirata nobile Modifica

Due anni dopo la fuga di Jack dall'Isola dei Relitti, Don Rafael fu ucciso da Christophe-Julien de Rapièr. Esmeralda non era a bordo della Venganza quando accadde ciò. Lei fu informata di ciò dalla ciurma di Rafael e che lei era così diventata il nuovo capitano della Venganza e il pirata nobile dei Caraibi.Esmeralda divenne un famigerato capitano pirata e iniziò a farsi chiamare Dona Esmeralda.Circa un anno dopo,Esmeralda era nelle Barbados,un'isola nell'est dei Caraibi controllata dai britannici,fingendosi una nobile spagnola.Fu qui che lie incontrò Jack,ora un marinaio al servizio della Compagnia Inglese delle Indie Orientali.I due si riconobbero e,anche se Esmeralda era arrabbiata con Jack,gli diede l'occasione di spiegarle che cosa era successo quella notte alla Baia dei Relitti.Lui le disse che fu ingannato da Christophe che liberò Boris e la sua ciurma e lo constrinse a partire con loro a bordo della sua nave.Esmeralda informò Jack della morte di Rafael e del fatto che lei era diventata il nuovo pirata nobile dei Caraibi.

Attacco alla Fair Wind Modifica

Due anni dopo Esmeralda e la sua ciurma attaccarono la Fair Wind, una brigantino della Compagnia Inglese delle Indie Orientali, nelle acque dell'est della Giamaica.Quando lei salì a bordo della Fair Wind,la ciurma non oppose resistenza mentre il capitano, Nathaniel Bainbridge,attaccò brutalmente Esmeralda,non tollerando l'idea di una donna al comando di una nave,nemmeno di una nave pirata. Con sua sorpresa, Esmeralda scoprì che anche Jack Sparrow era tra i marinai della ciurma e quest'ultimo la pregò di risparmiare la vita di Bainbridge anche se lei lo avrebbe potuto uccidere facilmente.Nonostante ciò,Esmeralda combatté con Nathaniel riuscendo a schivare i suoi attacchi finché uno dei suoi uomini più fidati non le taglio una preziosa penna del suo capello. Furiosa, Esmeralda fece un piccolo taglio sulla mano destra di Bainbridge ma quest'ultimo cadde in mare come se fosse stato pugnalato nel cuore. Allora Jack capì che Nathaniel era morto di un'apoplessia. Subito dopo la morte di Nathaniel Esmeralda e Jack iniziarono a discutere su cosa fare della ciurma e del carico della Fair Wind. Esmeralda accettò di prendere solo un terzo del carico di rum della nave e invitò Jack a cenare nella sua cabina a bordo della Venganza. Dopo la cena,i due fecero l'amore per quasi tutta la notte quando,prima dell'alba,Jack disse addio a Esmeralda e tornò a bordo della Fair Wind.

Alla ricerca di Borya Modifica

Pochi mesi dopo la Venganza stava navigando nella Bahamas.Esmeralda era alla ricerca di Boris Palachnik per vendicare la morte di suo nonno Rafael.Lei realizzò che se avesse catturato Palachnik lui le avrebbe dovuto rivelare il luogo dove si trovava Christophe-Julien de Rapièr.Quando la Venganza approdò a Kemps Bay sull'isola di Andros per trovare il bottino Esmeralda contattò il suo informatore Giles. Giles le disse che ha venduto delle informazioni su Jack Sparrow a Boris e sulla sua probabile rotta.Lui le disse anche di aver visto il Koldunya a nord ovest del canael di Providence. Dopo aver sentito queste informazioni,Esmeralda salpò con la Venganza verso nord per cercare la nave di Boris.Lei non trovò il Koldunya ma riuscì a catturare uno schooler diretto a Charleston carico si stoffa e una nave carica di tè e spezie.Perciò lei decise di spostare la ricerca a sud.Lei stava navigando vicino a Great Abaco quando la sua ciurma vide del fumo all'orizzonte.Pensanso che Boris avesse catturato e dado fuoco ad un'altra nave,Esmeralda ordinò alla sua ciurma di cambiare la rotta e di salpare verso il luogo da dove veniva il fumo.Era notte quando la Venganza raggiunse il luogo da dove veniva il fumo.Ma invece di una nave pirata,loro trovarono una danneggiata Wicked Wench, una nave della CompagiaInglese delle Indie Orientali, capitanata da Jack Sparrow.

Pochi, piacevoli giorni Modifica

La Wicked Wench era stata attaccata dal Koldunya e,durante la battaglia, Boris era morto nell'esplosione della sua nave.Esmeralda ordinò alla sua ciurma di aiutare la ciurma di Jack a riparare la Wicked Wench. Un giorno dopo la battaglia Esmeralda invitò Jack e il suo primo ufficiale Robert Greene a cenare a bordo della Venganza. Durante la cena Jack rivelò a Esmeralda che la nave di Boris era stata distrutta dai poteri magici di una sua passeggera, Aysha,la principessa della tribù kermalayana proveniente dall'Africa. Esmeralda rimase affascinata dalla storia della misteriosa principessa e decise di incontrarla.Inoltre Jack le rivelò che Ayisha non era una vecchia ma una bellissima donna che usava la magia per nascondere il suo vero aspetto.Esmeralda chiese a Jack di presentarla ad Aysha così che la potesse invitare a cena.Dopo la cena,Esmeralda mostrò la sua nave a Jack e a Robby,della quale era molto orgogliosa.Lei propose a Jack di rubare la sua nave dalla Compagnia Inglese delle Indie Orientali e di darsi alla pirateria ma lui rifiutò. Anche se rimase delusa dalla sua decisione,lei era molto contenta di poter passare qualche altra ora con Jack e,dopo essere tornati sulla Wicked Wench, Esmeralda andò con Jack nella sua cabina per passare la notte con lui.Il giorno dopo Jack presentò Ayisha a Esmeralda.Quella notte Ayisha fu portata sulla Venganza dove Esmeralda le diede il benvenuto. Sapendo che Ayisha era una sarta esperta,Esmeralda la portò nella stiva dove le diede molti tessuti con cui lavorare.Più tardi,loro cenarono nella cabina di Esmeralda,e Ayisha rivelò il suo vero aspetto.Durante la cena parlarono soprattutto di Jack. Esmeralda disse ad Ayisha quando Jack fosse un buon amante,ma capì che lei non aveva mai avuto un amore.Allora le disse che avrebbe fatto prima o poi la scelta giusta o piuttosto la scelta più giusta per lei e che avrebbe scoperto se o quando avrebbe fatto questa decisione. Poche ore dopo entrambi tornarono sulla Wicked Wench dove Esmeralda e Jack si allenarono per un pò nella scherma. Dopo l'allenamento Esmeralda tornò sulla Venganza. La Venganza scortò la Wicked Wench per due giorni e dopo che fu del tutto riparata, Esmeralda partì per cercare nuova avventure. Il suo stato attuale è sconosciuto.

Dietro le quinte e curiositàModifica

  • Siccome Esmeralda è una donna spagnola pirata e viene chiamata come "una donna del suo passato,si credeva che lei fosse Angelica,un personaggio di Pirati dei Caraibi:Oltre i Confini del Mare.Tuttavia si è scoperto che non è così perchè le storie dei due personaggi sono diverse.

ApparizioniModifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.