FANDOM


300px-OSTTeague
EDWARD TEAGUE
Informazioni biografiche
Specie

Umana

Sesso

Maschio

Etnia

Britannica (forse)

Occhi

Marroni

Capelli

Neri

Statura

1,74 m

Nascita

1666, India britannica

Morte

Sconosciuta

Parenti

Nonna di Jack Sparrow (madre)
Jack Teague (fratello)
Madre di Jack Sparrow (moglie)
Jack Sparrow (figlio)

Titolo/i

Pirata Nobile del Madagascar (ex)
Custode del Codice Piratesco

Professione

Pirata

Abilità

Abile leader

Informazioni specifiche
Arma/i

Spada e pistola

Navi capitanate o servite

Misty Lady (capitanata)
Troubadour

Affiliazioni

Fratellanza Piratesca

Dietro le quinte
Autore

Ted Elliott
Terry Rossio

Prima apparizione

Ai Confini del Mondo (2007)

Ultima apparizione

Oltre i Confini del Mare (2011)

Interpretato da

Keith Richards

Doppiatore italiano

Edoardo Siravo

Jack Sparrow: "Allora? Hai visto tutto, hai fatto tutto. E sei vivo. Qual'è il trucco, eh? Per sopravvivere?"
Edward Teague: "Guarda che l'importante non è vivere per sempre, Jackie. Il difficile è convivere con se stessi per sempre. "
— Conversazione tra Jack Sparrow ed Edward Teague[src]

Edward Teague (India britannica, 1666[1] - ?) era un famigerato capitano pirata che operò nell'Oceano Indiano e nei Caraibi nel XVIII secolo, nella cosiddetta età d'oro della pirateria. Era il padre dell'altrettanto noto pirata Jack Sparrow, che seguì i passi di suo padre sulla strada della pirateria.

A un certo punto della sua vita, Capitan Teague, entrò a far parte del Consiglio della Fratellanza, ottenendo il titolo di Pirata Nobile del Madagascar e più tardi di custode del Codice Piratesco, ottenendo il rispetto non solo degli altri Pirati Nobili, ma anche di suo figlio Jack. Nell'agosto 1729, Teague prese parte alla resistenza della Fratellanza contro l'armata di Lord Cutler Beckett nella guerra contro la pirateria. Anni dopo, incontrò nuovamente suo figlio dandogli alcuni avvertimenti ed informazioni riguardo alla leggendaria Fonte della Giovinezza.

Compare in Ai Confini del Mondo e in Oltre i Confini del Mare in cui è stato interpretato da Keith Richards, chitarrista dei Rolling Stones.

Biografia

Passato

Edward Teague e suo fratello Jack nacquero nella colonia dell'India britannica. Ad un certo punto della sua vita, Edward si diede alla pirateria divenendo un pirata temuto e rispettato anche dagli altri fuorilegge. Divenuto fedele alla Fratellanza Piratesca, Teague divenne custode del Codice Piratesco.

Nel 1690, Teague ebbe un figlio, che chiamò Jack, come suo fratello. Edward non era un padre presente nella vita di suo figlio, tanto che quest'ultimo ebbe sempre dei sospetti sul fatto che Teague fosse davvero suo padre. Jack, infatti, usava riferirsi a Teague come "l'uomo che potrebbe essere il padre". Nonostante questa assenza, Teague era sempre presente quando si trattava di trarre Jack fuori da molti guai seri, come quando lo salvò dal pirata Rusty Knickers, che stava cercando di tagliare una mano a Jack oppure da Capitan Lucille Graven che voleva vendere Jack come schiavo[2]. Col passare degli anni, Edward riapparì occasionalmente nella vita di suo figlio, che avrebbe seguito i suoi passi nella vita da pirata.

Alla ricerca di Jack (1706)

Nel 1706 Jack fuggì dalla Baia dei Relitti e Teague si mise alla sua ricerca con la sua vecchia nave, la Misty Lady. Teague lo trovò a bordo di un peschereccio, la Barnacle, nel mezzo del Mar dei Caraibi. Jack e i suoi amici furono portati a bordo della Lady ma improvvisamente la nave fu attaccata dalla flotta della Royal Navy Britannica guidata dall'ammiraglio Lawrence Norrington. Tutti i pirati furono catturati e rinchiusi nella cella della nave di Norrington. Tuttavia, grazie ad un vecchio amico di Teague, Joshamee Gibbs, i pirati furono liberati e scoppiò una grande battaglia sul ponte della nave di Norrington. Durante la battaglia Teague usò il suo anello magico per costringere Fitzwilliam P. Dalton III ad aiutarli. Nel mezzo della battaglia il figlio di Lawrence, James, cadde in mare e Teague lo salvò. Alla fine la ciurma di Teague riuscì a sconfiggere Norrington e i suoi uomini rendendoli inoffensivi. Con Norrington e la sua ciurma sconfitti, Teague e Jack fuggirono con la Misty Lady. Teague raggiunse un'isola vicina al Picco Poseidone per procurarsi una nuova nave.

Guerra contro El Matador del Mar (1708)

Teague ritornò alla Baia dei Relitti dove si riunì con suo figlio Jack. Ad un certo punto, Jack entrò a far parte della ciurma di una nave pirata chiamata Wicked Wench e iniziò a navigare con loro. Qualche tempo dopo, comparve un nuovo e potente nemico per i pirati: un capitano dell'Armada Española chiamato Armando Salazar deciso a sterminare la pirateria nei mari una volta per tutte e senza pietà per nessuno. Un gruppo di pirati decise di coalizzarsi per sconfiggerlo con un attacco finale contro di lui. In questo attacco, Edward si unì alla ciurma della Wicked Wench presumibilmente per badare a Jack, rimasto anche lui con la ciurma per combattere. Durante la battaglia, tutte le navi pirata vennero distrutte, eccetto la Wench. Molti pirati morirono, incluso Morgan, il capitano della Wench, che consegnò a Jack la sua bussola magica e il comando della nave prima di morire. 

Teague e Jack WW

Edward Teague osserva orgoglioso Jack Sparrow mentre la ciurma della Wicked Wench gli consegna un tributo.

Teague vide ciò come un atto di rispetto verso suo figlio e si pose lui stesso agli ordini di Jack. Teague aiutò la ciurma della Wench a mettere in atto il piano di Jack per sconfiggere Salazar. Jack, infatti, con un trucco, riuscì a condurre la Silent Mary, la nave di Salazar, all'interno del Triangolo del Diavolo dove in seguito ad un esplosione, Salazar e tutta la sua ciurma perirono. Con la sconfitta di Salazar, la ciurma della Wench offrì a Jack un tributo per ringraziarlo. Durante l'offerta dei tributi, Teague guardò orgoglioso suo figlio provando per lui un maggiore rispetto in confronto a prima.

Pirati ribelli

Teague tornò alla Baia dei Relitti dove poi lo raggiunse anche Jack. In quel periodo alcuni pirati agivano violando il Codice attaccando navi fedeli alla stessa Fratellanza. Teague, in qualità di custode del Codice, decise di saperne di più sulla faccenda. Sei mesi dopo fu organizzato in incontro dei Pirati Nobili nella sala dei pirati. Tra i Pirati Nobili riuniti c'erano Don Rafael, Eduardo Villanueva, Madama Ching e Boris "Borya" Palachnik. Jack Sparrow. I capitani pirati espressero il loro disappunto riguardo ai continui attacchi a pacifiche navi mercantili e ad altre navi della Fratellanza. Un altro capitano pirata si presentò all'incontro: Hector Barbossa. Costui raccontò che la sua nave, il Cobra, era stata attaccata e distrutta da questi pirati ribelli. Più tardi, Jack Sparrow ed Esmeralda (la nipote di Don Rafael) scoprirono la nave che aveva distrutto il Cobra: la Koldunya, la nave di Boris Palachnik, Pirata Nobile del Mar Caspio.

Dopo che Teague e Rafael seppero la notizia, Teague organizzò un incontro nella sala dei pirati. Durante l'incontro i pirati raccontarono le loro esperienze ma non c'erano prove sufficienti per dimostrare la colpevolezza di Boris. Quindi Teague decise di evocare Davy Jones, il capitano dell'Olandese Volante e signore del mare. La Fratellanza evocò Jones a bordo del Troubadour, la nave di Teague, con una formula magica. Quando Teague chiese a Jones della colpevolezza di Boris Jones, il Signore dei Mari lo identificò come il capo dei pirati traditori dicendo che a causa sua e dei suoi uomini gli arrivavano molte più anime da trasportare. Per aver violato il Codice, Boris e tutta la sua ciurma furono rinchiusi nelle prigioni della Città dei Relitti e condannati a morte. Per motivi sconosciuti Boris rivelò i nomi dei sette capitani sotto il suo servizio. Per questo motivo il capitano francese Christophe-Julien de Rapièr e la sua ciurma furono catturati mentre cercavano di scappare. Tuttavia Jack credeva che de Rapièr fosse innocente. Teague iniziò poi a formulare un piano per eliminare i traditori nel loro luogo d'incontro. La notte prima dell'impiccagione di Boris Jack entrò nelle prigioni e liberò de Rapièr e la sua ciurma. La colpevolezza di de Rapièr fu dimostrata poco dopo,quando lui liberò anche Boris e la sua ciurma. Poco dopo scoppiò una grande battaglia al porto della città. Durante la battaglia uno dei traditori cercò di uccidere Teague con il suo fucile ma fu fermato da Jack. Nel caos dello scontro, i ribelli fuggirono portandosi via Jack.

Gli anni senza suo figlio

La fuga di Jack con i traditori lo resero un fuorilegge agli occhi della Fratellanza. Pur essendo riuscito a sfuggire ai pirati ribelli, Jack non tornò alla Baia dei Relitti, per paura che Teague lo volesse impiccare. Cinque anni dopo Jack diventò un capitano nella Compagnia Britannica delle Indie Orientali a bordo di una nave mercantile, la Wicked Wench. Durante le sue avventura Jack riuscì a uccidere Boris e a ricongiungersi a Esmeralda, che gli disse che lui si sarebbe potuto redimere agli occhi di Teague trovando e uccidendo i pirati ribelli che aveva liberato. Pochi mesi dopo Jack uccise de Rapièr e, dopo essere tornato a essere un pirata, tornò alla Baia dei Relitti.

Libertalia

Tra il 1716 e il 1717, dopo la redenzione di Jack, Teague abbandonò il titolo di Pirata Nobile cedendolo a Jack, che diventò il Pirata Nobile del Mar dei Caraibi[3]. Più tardi Teague si trasferì con il resto della famiglia (eccetto Jack) a Libertalia. Un giorno la Perla Nera giunse a Libertalia e Jack e la sua ciurma furono portati nella dimora di Teague. Durante la cena furono attaccati dai pirati guidati da Gentleman Jocard, che pensava che stessero ospitando King Samuel, il Pirata Nobile dell'Oceano Atlantico che aveva venduto Jocard come schiavo. La ciurma di Jack e di Jocard unirono le loro forze e fecero irruzione nel forte di Samuel, ottenendo una fiala di oro ombra. Loro tornarono a Libertalia e Jack ripartì per l'Europa. Prima di partire Teague diede a Jack dei consigli sulle scelte da fare nella sua vita[4].

Anni a seguire e altre avventure

Edward Teague tornò alla Baia dei Relitti dove continuò ad esercitare il suo titolo di custode del Codice. Tra il 1728 ed il 1729, Teague ingaggiò un pirata per portarlo all'isola di Driftwood, dove lui aveva sepolto una scorta di rum qualche tempo prima. Sfortunatamente per Teague, i soldati della Marina Britannica giunsero sull'isola e Teague fu catturato. Teague fu portato a bordo della nave dei soldati che salpò per raggiungere la colonia britannica più vicina pe impiccarlo.Fortunatamente per Teague un capitano pirata attaccò a affondò la nave della Marina Britannica, salvando Teague dalla forca.

Guerra contro la pirateria

Il quarto Consiglio della Fratellanza e la vittoria (agosto 1729)

Teague legge

Edward Tegue consulta l'articolo 6 del Codice Piratesco durante il 4° Consiglio della Fratellanza.

Nell'agosto 1729, Capitan Edward Teague partecipa al quarto Consiglio della Fratellanza Piratesca presieduto da Hector Barbossa e da Jack Sparrow. Teague viene convocato per portare il codice dei pirati in concilio. Teague compare quando spara a uno degli uomini del Pirata Nobile Sri Sumbhajee per aver umiliato l'importanza del codice. Dopo che lui cita una sezione del codice, i Pirati Nobili decidono di eleggere un nuovo Re dei Pirati. 

Teague suona chitarra

Edward Teague suona la chitarra durante la votazione del Re dei Pirati durante il quarto Consiglio della Fratellanza.

Mentre i pirati fanno la votazione Teague si siede e inizia a suonare Only Found Out Yesterday con una delle sue chitarre. Dopo che Elizabeth viene nominata re grazie al voto di Jack Sparrow e i pirati iniziano a discuterne Jack dice che loro facendo così non si attengono al codice e allora Teague rompe una delle corde della sua chitarra e i Pirati Nobili, impauriti, decidono di fare quello che Elizabeth vuole: affrontare Jones e Beckett in mare aperto. Terminato il Consiglio, Edward Teague ha una conversazione con suo figlio Jack, che non vedeva da molto tempo, in cui gli comunica che sua madre è morta. Teague consegna infatti a Jack la testa mummificata della madre.

Teague sorride

Edward Teague a bordo della Troubadour durante la vittoria dopo la battaglia del maelstrom.

Il giorno dopo Teague sale sulla sua nave, il Troubadour con la sua ciurma e si unisce alla flotta della Fratellanza per combattere la flotta di Beckett. Teague e la sua ciurma, come tutti gli altri Pirati Nobili e i loro equipaggi, assistono alla battaglia del maelstrom in cui combattono solamente la Perla Nera contro l'Olandese Volante. Dopo la morte di Lord Cutler Beckett e di Davy Jones, Teague celebra la vittoria sul nemico con gli altri pirati.

Incontro a Londra (1750)

Circa 20 anni dopo, Edward Teague ricompare nella primavera del 1750 a Londra dove era giunto qualche giorno prima dopo aver sentito, come molti altri, le dicerie che Jack Sparrow, suo figlio, era lì per reclutare una ciurma per intraprendere un viaggio verso la leggendaria Fonte della Giovinezza. Dopo che suo figlio Jack riesce a fuggire dal palazzo di Re Giorgio II e dopo che riesce a seminare i soldati britannici che lo stavano inseguendo, uno di loro resta indietro e si accinge a sparare a Jack ma allora interviene Teague che spara al soldato da dietro uccidendolo e salvando Jack.

Teague FdC

Edward Teague con Jack Sparrow nel pub La Figlia del Capitano.

Teague e Jack, dopo aver nascosto il cadavere del soldato, vanno dentro il pub La Figlia del Capitano e qui Teague da a Jack informazioni sulla Fonte della Giovinezza e sul Rituale Profano e gli dice che per compierlo gli serviranno due calici d'argento dalla nave di Juan Ponce de León. Teague consiglia a Jack di scoprire per bene tutti i dettagli prima di salpare. Dopo aver fatto notare a Jack che alcuni nella taverna stanno reclutando una ciurma Teague dice a Jack di stare attento alla Fonte, perché lo metterà alla prova. Poi i due bevono e Jack guarda al gruppo che sta reclutando una ciurma e quando si gira Teague è sparito. Il fato di Edward Teague è sconosciuto.

Dietro le quinte e curiosità

  • Edward Teague compare solo in Ai Confini del Mondo e in Oltre i Confini del Mare in cui è stato interpretato da Keith Richards. In italiano è stato doppiato da Edoardo Siravo. Il giovane Edward Teague fa un breve cameo nella sequenza del flashback in La Vendetta di Salazar in cui è stato invece interpretato da Alexander Scheer.
  • Johnny Depp ha basato il personaggio di Jack Sparrow in parte sull'aspetto e sulle maniere di Keith Richards. Il musicista fu contattato per interpretare Teague già in La Maledizione del Forziere Fantasma, ma non poté a causa dei suoi impegni.
  • Nella sceneggiatura originale di Terry Rossio per Pirati dei Caraibi 5, Edward Teague sarebbe dovuto apparire durante una delle allucinazioni di Jack. In questo cameo, Capitan Teague, seduto sul trono della Regina Inez Luisa Gabriella di Savoia galleggiante sul mare, avrebbe dovuto ammonire Jack di non morire in mare perché quello non era il suo fato e che essi avrebbero potuto vivere per sempre navigando insieme oltre il tramonto[5].
  • Quando Keith Richards espresse il suo interesse nell'apparire anche nel quinto film della saga, nel 2013 alcune teorie sostenevano che nel futuro film Capitan Teague avrebbe avuto importanti informazioni riguardo al tridente di Poseidone, motivo per cui avrebbe dovuto aiutare Jack e la sua ciurma a trovarlo. Con l'uscita del film nel 2017, queste teorie vennero smentite.
  • Il vero nome di Teague non viene mai pronunciato nei film. Il nome Edward Teague viene pronunciato dallo stesso Teague nel videogioco del 2007 Pirati dei Caraibi: Ai Confini del Mondo. In questo videogioco, Capitan Teague appare all'inizio del gioco aiutando suo figlio Jack a scappare dalla prigione turca ed esortandolo a rintracciare i Pirati Nobili per convocarli alla Baia dei Relitti.
  • È possibile che il nome Edward Teague sia basato sul nome Edward Teach, che sarebbe Barbanera. Inoltre i vestiti di Teague e i suoi capelli ricordano alcune delle caratteristiche di Barbanera.
  • Nella prima stesura della sceneggiatura di Ai Confini del Mondo, Edward Teague doveva apparire molto prima nel film. Dopo l'esecuzione di massa a Fort Charles nella sequenza iniziale, sarebbe dovuta seguire una scena in cui Teague, triste per la morte di tutte quelle persone, ritrova il pezzo da otto appartenuto al ragazzo che poco prima di essere impiccato canta la canzone Hoist the Colours. Nella revisione finale, si decise invece che la moneta sarebbe finita nelle mani di Cutler Beckett.
  • Uno degli anelli che Teague porta sulle mani (l'anello a forma di teschio) appartiene proprio a Keith Richards che per anni lo ha indossato spesso durante le esibizioni dei Rolling Stones.
  • Sempre nel videogioco Pirati dei Caraibi: Ai Confini del Mondo Teague, a differenza dei film, appare senza la barba.

Note e fonti