FANDOM


DavyJones
DAVY JONES
Informazioni biografiche
Specie

Umana (precedentemente)
Demone

Sesso

Maschio

Etnia

Scozzese

Occhi

Azzurri

Capelli

Grigi (poi divenuti tentacoli)

Statura

1,85 m

Nascita

XVII secolo

Morte

Agosto 1729, ucciso da William Turner Jr. a bordo dell'Olandese Volante
Resuscitato nel 1751 in circostanze sconosciute

Parenti

Calypso (ex-amante)

Titolo/i

Signore dei mari

Abilità

Abilissimo marinaio
Abile spadaccino
Forza sovrumana
Intelletto superiore
Poteri sovrannaturali (teletrasporto, immortalità, controllo del Kraken ecc)
Eccellente suonatore d'organo

Noto anche come

-Diavolo del mare
Old Hob
Faccia da seppia
Capitan Calamaro

Informazioni specifiche
Arma/i

Spada, la sua chela

Navi capitanate o servite

Olandese Volante (capitanata)

Affiliazioni

Ciurma dell'Olandese Volante

Dietro le quinte
Prima apparizione

Il Forziere Fantasma (2006)

Ultima apparizione

La Vendetta di Salazar (2017)

Interpretato da

Bill Nighy

Doppiatore italiano

Gianni Giuliano

"Temi la Morte? Temi l'idea dell'oscuro abisso? Ogni tua azione scoperta, ogni tuo peccato punito. Io ti posso offrire...uno scampo."
―Davy Jones[src]

Davy Jones (Scozia[1][2], inizio XVII secolo - ?) è l'antagonista principale della saga Pirati dei Caraibi . Era un demone marino noto come il "Signore dei Sette Mari" e custode dello Scrigno di Davy Jones, un eufemismo per "il fondo del mare", inteso come luogo in cui riposano i marinai annegati ("Una tomba in fondo al mare"). Jones inoltre era capitano della nave fantasma l' Olandese Volante

Il passato di Jones è quasi totalmente sconosciuto, si sa solo che era un lupo di mare e un gran marinaio che si innamorò della ninfa Calypso. I due si amavano a tal punto che la ninfa offrì a Jones l'opportunità di diventare immortale, tuttavia, dal momento che l'immortalità aveva un prezzo, Jones, al comando dell'Olandese Volante, una nave fantasma, avrebbe dovuto traghettare le anime di coloro che morivano in mare dal mondo dei morti a quello dei vivi e sarebbe potuto tornare a terra solamente per un giorno ogni 10 anni. Innamorato della ninfa, Jones accettò, ma quando tornò finalmente a terra per vedere l'amata dopo aver eseguito il compito per 10 anni, egli non trovò nessuno ad attenderlo. Jones, addolorato e tradito, meditò vendetta contro Calypso. Jones persuase la Fratellanza Piratesca ad imprigionare la ninfa nel corpo di una donna mortale per poter ottenere il dominio del mare. Jones rivelò alla Fratellanza come imprigionare Calypso in forma umana; Jones non smise mai di amarla e la pena di ciò che aveva fatto era troppo per poter vivere. Così, egli si cavò il cuore dal petto e lo rinchiuse in un forziere che nascose al resto del mondo.

Ora una persona malvagia e crudele, incapace di provare sentimenti positivi, Jones fu costretto a ritornare a bordo dell'Olandese Volante ma abbandonò il suo dovere di traghettare le anime trasformandosi in un mostro marino con la faccia da polpo, la barba di tentacoli, il corpo da uomo, una chela di granchio al posto della mano destra e una gigantesca gamba di granchio al posto della gamba destra. Egli prese, invece, ad arruolare nel proprio equipaggio i vivi che sopravvivevano ai naufragio e ad uccidere, assassinare e torturare marinai innocenti con sadismo. A causa di questa sua trasgressione anche la sua ciurma si trasformarono in mostri con sembianze di pesci e altre creature marine. Davy Jones, ottenne inoltre il comando del Kraken, un calamaro gigante, i cui attacchi alle navi recavano al capitano dell'Olandese un maggiore numero di anime vive da arruolare.

Nel 1716, Davy Jones strinse un patto con Jack Sparrow restituendogli la sua amata nave, la Wicked Wench, che poi avrebbe richiamato Perla Nera, per 13 anni in cambio di 100 anni di schiavitù a bordo dell'Olandese. 13 anni dopo, Jones marchiò Jack Sparrow con la macchia nera e ordinò al Kraken di trovare e uccidere Sparrow qualora non fosse giunto a saldare il debito. Alcuni giorni dopo, il debito venne rinnovato: Jack avrebbe portato 99 anime a Jones in cambio della sua libertà. Sparrow lasciò a Jones come garanzia il giovane William Turner Jr., il cui padre era una delle anime schiave a bordo dell'Olandese, motivo per cui Will e Jones divennero nemici. Tre giorni dopo il debito venne saldato, ma Jones, non volendo dare soddisfazioni a Sparrow che aveva anche tentato di minacciarlo trovando il forziere con dentro il cuore, ordinò al Kraken di imprigionare Jack vivo e la Perla Nera nello Scrigno. Tuttavia il cuore era stato rubato a Sparrow da James Norrington che lo aveva poi consegnato Lord Cutler Beckett della Compagnia britannica delle Indie Orientali. Beckett costrinse allora Jones a lavorare per lui comandando l'armata della Compagnia nella sua guerra contro la pirateria.

Durante il quarto concilio della Fratellanza Piratesca che si era riunita per decidere il da farsi con Beckett, Davy Jones si riconciliò con Calypso, pur tenendole nascosto il fatto che era stato lui a istigare la Fratellanza a imprigionarla. Poco prima dello scontro finale tra l'armata della Compagnia e la piccola flotta pirata della Fratellanza Piratesca, Calypso venne liberata da quest'ultima, e le venne rivelato il tradimento di Jones. La ninfa allora, risparmiò i pirati dalla sua vendetta distruttiva e creò un maelstrom per dare un piccolo vantaggio ai pirati contro l'Olandese Volante, la nave immortale.

Durante la battaglia del maelstrom, il cuore di Jones venne pugnalato da William Turner Jr. con l'aiuto di Jack Sparrow. Davy Jones morì ritrovando finalmente la pace per riapparire due decenni più tardi in circostanze sconosciute.

E' stato interpretato in La Maledizione del Forziere Fantasma e in Ai Confini del Mondo da Bill Nighy. Compare in un breve cameo in La Vendetta di Salazar.

Il mitoModifica

Origine Modifica

Davyjones

Davy Jones, il signore dei mari

Sono state avanzate molte diverse teorie circa le origini di questo mito. Un pirata di nome David Jones esistette realmente negli anni 1630, ed era attivo nell'Oceano Indiano, ma la maggior parte degli studiosi ritiene improbabile che fosse così famoso da dare vita a una leggenda diffusa in gran parte del mondo. Un gestore di pubinglese con questo nome viene citato nella canzone Jones's Ale is Newe (1594) e potrebbe essere associato alla leggenda di un gestore di pub che imprigionava i marinai ubriachi e poi li vendeva alle navi di passaggio. Correlato potrebbe essere anche Duffer Jones, un leggendario marinaio miope che spesso si trovava a cadere fuori bordo.

Altre ipotesi sulle possibili origini del mito ne enfatizzano gli elementi soprannaturali. I marinai del Galles invocavano San Davide per ottenere protezione in caso di pericolo mortale durante la navigazione; ma Davy potrebbe essere anche, secondo alcuni, una deformazione di devil (il Diavolo). Ancora, potrebbe esistere un legame fra il cognome Jones e il nome Giona, divenuto l'"angelo malvagio" dei marinai dopo la sua permanenza nel ventre della balena.

Generalmente a questo demone si fa riferimento per indicare gli spettri che la tradizione marinara ritiene s'aggirino su rotte considerate maledette (una di queste è la rotta seguita dal transatlantico RMS Titanic nel 1912), oppure che si levino dagli abissi dove sono state gettate le salme dei marinai deceduti, specialmente dopo decessi tragici, come nel caso di Ladylips.

Secondo alcuni, Davy Jones è solo uno dei tanti nomi di Satana.

Biografia Modifica

225px-HumanConcept

I primi concept art di Davy Jones prima della sua trasformazione

Primi anniModifica

In origine Davy Jones era un pirata mortale, ma il suo passato rimane avvolto nel mistero[3]. In circostanze sconosciute Jones incontrò Calypso, una donna di straordinaria bellezza, di cui si innamorò perdutamente. La donna rivelò a Davy Jones di essere una ninfa del mare con poteri straordinari.

La dea gli offrì l'immortalità, ma, dato che questa aveva un prezzo per i mortali, gliela avrebbe concessa se avrebbe traghettato le anime di coloro che morivano in mare nell'aldilà. Jones, pur di diventare immortale e pur di ricevere l'amore dalla dea, accettò. Per svolgere questo compito, Calypso consegnò a Jones l'Olandese Volante, che lei stessa aveva reso una nave immortale. Jones compì il suo dovere per 10 anni, aspettando l'unico giorno in cui sarebbe potuto scendere a terra per poter vedere il suo amore.

TradimentoModifica

Will Turner: "Tu la amavi. Lei era tua e tu l'hai tradita."
Davy Jones: "LEI fingeva di amarmi. Fu LEI a tradire me!"
Will Turner: "E fu dopo quel tradimento che ti cavasti il cuore, io mi domando?"
William Turner Jr. e Davy Jones riguardo a Calypso[src]
255px-StoryofDavyJonesandCalypso3

Davy Jones

Tuttavia, quando Jones tornò nel mondo dei vivi lui non trovò il suo amore Calypso ad aspettarlo. Jones si sentì tradito per questo e non poteva comunque sfuggire al suo dovere di trasportare le anime. Usando il Diario dei mari antichi, un libro appartenuto a Calypso contenente informazioni sulla mitologia ed il folclore marinaresco, Davy Jones evocò ed ottenne il controllo sul Kraken, il calamaro gigante. Grazie alla furia del calamaro, Jones ottenne la fiducia dei nove pirati più importanti della sua epoca che formarono così un'organizzazione che sarebbe poi divenuta nota come "Fratellanza Piratesca"[4]. Jones si alleò con i pirati e rivelò loro come confinare Calypso in forma umana così da permettere all'uomo di avere il dominio sul mare. La Fratellanza imprigionò Calypso nella forma di Tia Dalma, una sacerdotessa voodoo. Sentendosi in colpa per aver fatto ciò al suo amore ma al contempo pieno di odio e di dolore per essere stato ingannato, Davy Jones, per non provare più sentimenti, si cavò il cuore dal petto e lo chiuse in un forziere. Jones tenne la chiave ben stretta a sé mentre seppellì il forziere sull'Isla Cruces, un luogo temuto da molti poiché invaso dalla peste, in modo da tenerlo al sicuro da chi avesse osato usarlo per minacciarlo.

Signore dei mari Modifica

350px-Kraken attacks 18 Davy Jones

Davy Jones a bordo dell'Olandese Volante

Da allora Davy Jones prese il controllo del mare al posto di Calypso e non svolse più il suo compito di trasportare le anime di coloro che muoiono in mare. Come risultato di ciò, Jones diventò un essere mostruoso, unendosi a diversi tipi di flora e fauna marine. Usando il Kraken, Jones attaccava e distruggeva navi nel mondo, reclutando i sopravvissuti nella sua ciurma. Coloro che si rifiutavano di entrare nella ciurma di Jones venivano uccisi e costretti a vivere un'eternità in un luogo di punizione: lo Scrigno di Davy Jones. Invece coloro che entravano nella sua ciurma subivano lentamente una trasformazione che li portava a unire il loro corpo a vari tipi di flora e fauna marine. Ben presto Davy Jones diventò molto conosciuto e temuto agli occhi dei marinai e dei pirati.

La spada di Cortés e l'orologio Modifica

Vedi: Pirati dei Caraibi - Jack Sparrow
TTDavyJones

Davy Jones con l'orologio

Davy Jones mostrò un particolare interesse per la leggendaria spada di Hernán Cortés e costrinse il capitano Torrents a cercarla per poi consegnargliela. Torrents fallì e Jones si confrontò con il giovane Jack Sparrow. Tuttavia alla fine Jack diede la spada a Tia Dalma. Con la spada ormai perduta, Jones mise gli occhi su un altro artefatto e perseguitò Jack Sparrow nella sua ricerca dell'orologio,sperando di usarlo per tornare indietro nel tempo e riunirsi a Calypso. Inoltre Jones governò le sirene e il loro regno sull'Isla Sirena, che si trovava nel suo Scrigno.

Pirati traditori Modifica

Vedi: Il prezzo della libertà

Pochi anni dopo Jones fu evocato dai pirati nobili alla Baia dei Relitti e fu portato a bordo del Troubaour, la nave del capitano Edward Teague, il padre di Jack Sparrow e custode del Codice dei pirati. Jones fu evocato dalla Fratellanza per identificare Boris "Borya" Palachnik, il pirata nobile del mar Caspio, come il capo di una banda di pirati che agivano violando il Codice. Jones identificò Boris come il capo dei pirati traditori e rivelò che c'erano sette capitani sotto il suo comando.

Il debito di Jack Sparrow Modifica

Vedi: Il prezzo della libertà

5 anni dopo, Davy Jones comparve a Jack Sparrow che, stordito, si trovava in uno stato catatonico a bordo della sua nave, la Wicked Wench, che stava affondando. Sparrow chiese a Jones di restituirgli la nave facendola riemergere dagli abissi, dopo che era stata bruciata e affondata per ordine di Cutler Beckett. I due strinsero un patto: Jack avrebbe ottenuto indietro la Wench per 13 e al termine di questi, gli avrebbe consegnato la sua anima per prestare servizio a Davy Jones sull'Olandese Volante per 100 anni. Jones, allora fece riaffiorare la nave dai fondali marini dell'oceano e la diede a Jack.

Sputafuoco Bill Turner Modifica

Due anni dopo il debito con Sparrow, Davy Jones, continuando a reclutare le anime dei viventi, trovò un uomo ancora vivo legato ad un cannone adagiato sui fondali marini: William "Sputafuoco Bill" Turner. Costui era un membro della ciurma proprio di Jack Sparrow che, in seguito ad un ammutinamento contro di questo, si era opposto ed era stato legato a un cannone e gettato nell'oceano da Hector Barbossa, dal momento che, come tutta la ciurma, era stato colpito da una maledizione che gli impediva di morire. Incapace di muoversi poiché legato al cannone e incapace di morire a causa della maledizione, Sputafuoco, pur di scampare a quell'orribile pena, accettò la proposta di Jones di unirsi alla sua ciurma ed entrò così a far parte dell'equipaggio dell'Olandese.

Caccia a Jack Sparrow (1729) Modifica

La macchia nera Modifica

350px-Jones confronting shipwreaked pirate

Davy Jones recluta un nuovo marinaio

Nel 1729, ormai i tredici anni sono passati e Davy Jones manda Sputafuoco Bill Turner, un vecchio conoscente di Sparrow, ad avvertire quest'ultimo che è arrivato il tempo di pagare il suo debito. Sputafuoco si materializza a bordo della Perla Nera (ex Wicked Wench) e imprime sulla mano di Sparrow la macchia nera, un monito di morte. Inoltre, Jones ordina al Kraken, un calamaro gigante, di dare la caccia a Sparrow per ucciderlo qualora si rifiuti di consegnarsi a Jones.

L'accordo con Jack Sparrow Modifica

375px-Jones Jack P2

Davy Jones stringe un nuovo accordo con Jack Sparrow

Giorni dopo, Jones si reca presso una nave, distrutta dal Kraken per motivi sconosciuti, per assoldare nuove anime vive nel suo equipaggio. Qui, tra i sopravvissuti, Jones nota un uomo che non era né morto ne moribondo, deducendo che non fosse un membro della ciurma sventurata. Alla domanda del motivo della sua presenza lì, l'uomo rivela di essere stato mandato da Jack Sparrow per saldare il suo debito. Jones allora realizza che Sparrow ha mandato quell'uomo come anima da pagare al suo posto, cercando di fregarlo. Jones allora, scorge la Perla Nera lì vicino e ci si teletrasporta.

A bordo gli uomini di Jones prendono in ostaggio i membri della ciurma della Perla Nera parla mentre Jones con Jack di persona. Jones sollecita Sparrow a consegnarsi a lui in quanto i 13 anni sono ormai scaduti. Jack gli dice che gli ha dato un anima al posto della sua ma Jones gli dice che le anime non sono tutte uguali. Poi Jones da a Sparrow un'ultima possibilità: Jack dovrà portargli 100 anime entro tre giorni (poiché 100 erano stati gli schiavi africani che 13 anni prima Sparrow aveva liberato causando la sua cattura e l'affondamento della Wicked Wench). Allora Jack prova a convincere Davy Jones che Will Turner vale più di un'anima sola ma Jones ribatte dicendo che prenderà l'anima di Will come anticipo e che gli mancano ancora 99 anime. Stipulato il patto, Jones e i suoi tornano a bordo dell'Olandese Volante.

Will Turner Modifica

350px-JonesOrgan

Davy Jones suona il suo organo

Quella notte mentre Davy Jones suona il suo organo sente uno strano rumore provenire dal ponte dell'Olandese Volante. Qui scopre che Will ha fatto cadere un cannone e ordina al nostromo, Jimmy Legs, di dargli cinque frustate di punizione. Allora interviene Sputafuoco Bill Turner che è pronto a reclamare la punizione di Will. Davy Jones gli chiede il motivo di un tale atto di carità e Sputafuoco gli dice che Will è suo figlio.P erciò Jones ordina a Sputafuoco di dare le cinque frustate a Will o altrimenti lo farà il nostromo. Sputafuoco non ha allora altra scelta che accettare le condizioni imposte da Jones perché il nostromo ha il vanto di staccare la carne dalle ossa ad ogni frustata. Quindi Sputafuoco da le cinque frustate a Will.
350px-Jones accept the offer

Davy Jones accetta la sfida di Will

Il giorno seguente, Will sfida Davy Jones in una gara di dadi bugiardi. Se Will vincerà allora Jones gli dovrà dare la chiave del suo forziere che rivela essere nella barba di tentacoli di Jones; in caso contrario Will darà la sua anima a Jones.Tuttavia quando Will è sul punto di perdere interviene Sputafuoco che perde al posto del figlio e venendo costretto a servire Jones per l'eternità. Poi Will grazie all'aiuto del padre ruba a Jones la chiave del suo forziere mentre lui dorme. Dopo, ciò, Turner scappa dall'Olandese a bordo dell'unica scialuppa a bordo e viene ripescato poche ore dopo dall'Edinburgh Trader, un mercantile di passaggio.
DavyJones evoca il Kraken

Davy Jones fa evocare il Kraken per distruggere la Edinburgh Trader.

Il giorno dopo Davy Jones trova l'Edinburgh Trader, e fa evocare il Kraken affinché distrugga l'Edinburgh Trader. Il Kraken attacca il mercantile e lo distrugge ma Will riesce a salvarsi e a nascondersi nella prua dell'Olandese Volante mentre Jones fa uccidere i sopravvissuti all'attacco del Kraken. Poi Jones ordina ai suoi uomini  di fare rotta verso l'Isla Cruces, il luogo dove è sepolto il forziere fantasma, avendo capito che era stato jack Sparrow a mandare Turner a rubare la chiave per impossessarsi del forziere.

Cattura del forziere fantasma Modifica

350px-Sea Fight Isla Cruces 6

Jones reincontra Jack Sparrow

In pochi minuti, grazie ai suoi poteri e alla sua velocità sovrannaturale, l'Olandese Volante giunge al largo di Isla Cruces. Qui Jones, essendo impossibilitato a scendere a terra per altri 10 anni, ordina al suo primo ufficiale, Maccus, di guidare un gruppo a terra per prendere il forziere prima di Sparrow. Dopo circa un'ora, il gruppo ritorna con il forziere. Allora Jones decide di trovare Jack Sparrow per reclamare il debito personalmente. L'Olandese Volante riemerge dalle acque affiancando la Perla Nera. Sparrow si confronta con Jones sbeffeggiandolo e ostentando di avere un certo vaso di terra con dentro qualcosa di particolare (il cuore di Jones). Jones, stanco dei giochi di Sparrow, ordina ai suoi cannonieri di aprire il fuoco per affondare la Perla Nera e liberarsi della faccenda una volta per tutte. La Perla vira tutta a tribordo per scappare e l'Olandese si lancia all'inseguimento. La nave di Sparrow, grazie alla sua singolare velocità e l vento favorevole, riesce a distanziare l'Olandese. Jones, anche se avrebbe potuto facilmente raggiungere la Perla usando i poteri sovrannaturali, decide di sbrigarsela più facilmente evocando il Kraken e ordinandogli di distruggere Sparrow.
300px-Deadmanschest1-1-

Jones scopre che il suo cuore è stato rubato

Jones osserva da lontano con il suo cannocchiale la battaglia tra la Perla Nera e il calamaro. Tuttavia, poiché Jack Sparrow aveva in un certo senso pagato il debito (dal momento che le 99 anime erano state uccise dal Kraken quindi "consegnate" a Jones) non potendo uccidere Sparrow (poiché avrebbe significato violare il debito) ordinò al Kraken di portare Jack e la Perla Nera (anche essa facente parte del patto) nello Scrigno di Davy Jones un luogo di eterna punizione. Dopo l'affondamento della Perla, in Jones sorge il sospetto: vuole aprire il forziere per essere sicuro della presenza del cuore. Con orrore, egli apre il forziere che si rivela essere vuoto. Furioso, Jones pensa che sia stato Sparrow a fare ciò, e per questo emette un urlo: "Dannato Jack Sparrow!" infondendo paura persino alla sua ciurma.

L'arrivo a Port Royal Modifica

640px-DavyJonessaluteBeckett

Davy Jones arriva a Port Royal

In seguito, Davy Jones sente una sorta di richiamo da parte del suo cuore e salpa con l'Olandese Volante per Port Royal, in Giamaica. Una volta raggiunta Port Royal Jones incontra l'uomo che ha il suo cuore: Lord Cutler Beckett , governatore della Compagnia Britannica delle Indie Orientali. Il cuore era infatti sì stato rubato da Sparrow, ma poi qualcun altro lo aveva sottratto di nascosto a Jack: James Norrington, che lo aveva poi consegnato a Beckett. Jones è quindi costretto a servire Beckett.

Al servizio di Lord Cutler Beckett (1729) Modifica

Sterminare i pirati Modifica

350px-Jonesconfrontation

Davy Jones si confronta con Lord Cutler Beckett

Lord Beckett usa Davy Jones per distruggere navi di pirati in tutto il Mar dei Caraibi. Tuttavia Beckett ha anche costretto Davy Jones a uccidere il Kraken al quale Davy Jones ha ordinato di uccidersi soffocato su una spiaggia. Jones non accetta di servire Beckett con leggerezza. Durante i suoi attacchi alle navi pirata Jones sfoga la sua ira non lasciando nemmeno un sopravvissuto. Ciò non piace a Beckett in quanto lui ha bisogno di prigionieri da interrogare. A Jones non interessano le richieste e le condizioni imposte da Beckett che, in risposta, fa portare il forziere con il cuore di Jones a bordo dell'Olandese Volante assieme a un plotone di soldati con l'incarico di distruggere il cuore qualora Jones non rispetti alla lettera gli ordini. A capo del plotone viene posto James Norrington, ora ammiraglio.
Vedi in dettaglio: Cattura della Empress
Settimane dopo, a Jones viene ordinato di catturare una nave pirata cinese, l'Empress. Jones raggiunge facilmente la nave e dopo molte cannonate, la ciurma dell'Olandese e i soldati della Compagnia abbordano la giunca. Jones fa poi prigioniero l'equipaggio della nave e scopre checapitano è una giovane ragazza, Elizabeth Swann. L'ammiraglio James Norrington riconosce Elizabeth e si propone di farla stare nei suoi alloggi, ma lei preferisce farsi rinchiudere in cella con il suo equipaggio essendo ora James dalla parte di Beckett. Norrington ordina poi che la Empress sia trainata dall'Olandese che traccia una nuova rotta per ricongiungersi all'armata di Beckett.
350px-JonesServitude

Jones va nella sua stanza con l'organo dopo la morte di James Norrington

Durante la notte James Norrington ritorna sui suoi passi e libera Elizabeth e la sua ciurma e proprio per questo viene ucciso da Sputafuoco Bill Turner , ormai privo di senno poiché consumato dall'Olandese. Sopraggiunge Davy Jones che propone a Norrington morente di entrare nella sua ciurma ma lui lo trafigge con la sua spada. Jones si toglie la spada dal petto e ammirato dal suo fascino, decide di tenerla per sé. Con la morte dell'ammiraglio, Jones pensa di essere libero dalla volontà di Beckett e ordina ai suoi uomini di uccidere i soldati della Compagnia che stanno sulla sua nave.Tuttavia Jones scopre poi che ora l'Olandese è sotto il controllo di Mercer che ha la chiave del forziere che viene difeso da alcuni soldati.

Il ritorno di Calypso Modifica

Will Jones Beckett sulla Endeavour

William Turner Jr., Davy Jones e Cutler Beckett a bordo della HMS Endeavour.

In seguito l'Olandese Volante raggiunge la nave di Cutler Beckett, l'HMS Endeavour. Nuove truppe di soldati sostituiscono quelle uccise da Jones sull'Olandese Volante. Jones viene convocato a bordo. Quando Jones va nella cabina di Beckett rimane stupito nel vedere che con Beckett c'è anche Will Turner. Will rivela a Jones che Jack è fuggito con il suo equipaggio e con la Perla Nera dallo Scrigno di Davy Jones. Jones si rende conto che Beckett non era allo scuro di ciò. Beckett e Will dicono a Jones che la ninfa del mare Calypso è sulla Perla Nera e che la Fratellanza dei Pirati nobili ha intenzione di liberarla. Jones dice che bisogna evitare ciò e confessa che era stato lui a rivelare ai pirati nobili come confinare Calypso in un corpo umano. Will promette a Beckett di condurlo nel luogo dove i Pirati Nobili si incontrano a patto che in cambio ottenga la liberazione sua, di Elizabeth e di suo padre.

Calypso e davy Jones

Calypso nella sua forma umana e Davy Jones si rincontrano nelle celle della Perla Nera.

In seguito Jones arriva alla Baia dei Relitti e va nella Perla Nera dove incontra Tia Dalma (che in realtà è Calypso). Jones esprime il suo odio per il tradimento di Calypso e lei sostiene di amarlo ancora ma che quella è la sua natura. Lo stato d'animo di Jones si ammorbidisce lentamente e poi lui chiede a Calypso cosa vuole fare con i Pirati Nobili ricevendo come risposta che lei gli farà patire molte sofferenze. Jones decide di offrire il suo cuore e il suo amore a lei di nuovo e accetta di unirsi a lei una volta libera.

Parlay Modifica

350px-Beckett and Jones during the parlay

Davy Jones e Cutler Beckett sul banco di sabbia

Il giorno dopo su un banco di sabbia Davy Jones,Will Turner e Cutler Beckett incontrano Jack Sparrow, Elizabeth Swnn,ora re dei pirati e Hector Barbossa. Vicino al banco di sabbia da una parte è schierata la flotta di Beckett con l'Olandese Volante alla guida,dall'altra i pirati pronti a combattere per la propria libertà.Elizabeth propone di scambiare Jack con Will e Barbossa si impossessa del pezzo da otto di Sparrow,necessario a liberare Calypso. Beckett accetta e Jack viene consegnato a Jones che lo rinchiude nelle prigioni della sua nave.La battaglia è inevitabile in quanto i pirati non vogliono arrendersi.

La battaglia del maelstrom di Calypso Modifica

Vedi in dettaglio: Battaglia del maelstrom
350px-Davy Jones Helm

Davy Jones al timone dell'Olandese Volante durante la battaglia del maelstrom

Nel frattempo Beckett ordina a Jones di attaccare la Perla Nera. In quel momento si scatena una tempesta e Jones realizza che Calypso è stata liberata. La Perla Nera avanza in un gigantesco maelstrom creato da Calypso Nonostante le proteste di Mercer Jones guida l'Olandese Volante nel maelstrom mentre la Perla Nera rimane sui bordi del gorgo. Jones ordina di fare fuoco coi cannoni e poi una palla di cannone colpisce il ponte dell'olandese.Molti soldati muoiono o rimangono feriti e Jones ne approfitta e uccide Mercer e così riottiene la chiave del suo forziere e la sua libertà. Nel frattempo Jack Sparrow si libera dalla cella dove era stato rinchiuso e si appropria del forziere di Jones.
Jack Sparrow vs Davy Jones

Jack Sparrow e Davy Jones duellano per il forziere fantasma.

Durante la battaglia, Davy Jones incontra Jack Sparrow mentre sta fuggendo con il forziere in mano. Mentre la ciurma di Jones appare, lui schernisce Jack sulla sua ironica situazione. Jones allora tenta di appropriarsi del forziere ma Sparrow afferra una cima e scappa salendo su uno degli alberi della nave. Jones vi si teletrasporta e ingaggia un duello contro Sparrow. Jack Sparrow, dopo aver sottratto a Jones la chiave, riesce ad avere la meglio su di lui, disarmandolo. Tuttavia Jones, quando Sparrow sta per decapitarlo, afferra con la chela la spada del pirata e la spezza. Disarmato Sparrow, Jones si appropinqua a farlo precipitare nel gorgo, tuttavia Jack cade dall'albero avendo ancora il forziere e perciò Jones lo afferra ma Sparrow si aggrappa al forziere. Jones riesce a far cadere Jack Sparrow che però riesce ad aggrapparsi ad una cima e a far cadere il forziere a Davy Jones. Il forziere cade sul ponte della nave.

DutchDuel14

Davy Jones duella con Elizabeth Swann

Dopo essere ritornato sul ponte dell'Olandese, Jones, volendo recuperare e mettere al sicuro il forziere, viene ostacolato da Jack Sparrow. I due si scontrano nuovamente, ma Jones riesce velocemente a stordire il pirata disarmato. Contemporaneamente, Elizabeth Swann, salita a bordo dell'Olandese, combatte con Jones, ma in breve quest'ultimo ha la meglio sulla ragazza, mettendola fuori combattimento.

La morte Modifica

350px-JonesStabsWill

Davy Jones dopo aver ferito a morte Will Turner.

Dopo aver ingaggiato uno scontro con William Turner, Jones riesce a neutralizzare anche lui e infine affonda la sua spada nel corpo di Will, volendo addolorare Elizabeth, essendosi accorto che Will ed Elizabeth si amavano, e in risposta a Sparrow che lo stava minacciando di pugnalare il suo cuore. Subito dopo, Sputafuoco Bill Turner vedendo suo figlio colpito a morte, riacquista la ragione e assale Jones. Lo scontro dura poco e Bill viene facilmente sconfitto.
Davy Jones morente

Davy Jones morente dopo che il suo cuore è stato pugnalato da Will Turner.

Tuttavia quando Jones si accinge a uccidere Sputafuoco Will, con l'aiuto di Jack che gli sorregge la mano, pugnala il cuore di Jones con la spada spezzata di Jack .Infatti Jack ha fatto ciò per risparmiare Will dalla morte. Jones sente allora un terribile dolore e, dopo essersi voltato, vede che Will Turner, morente, ha pugnalato il suo cuore con l'aiuto di Jack Sparrow. Il corpo di Davy Jones precipita nel maelstrom.

Ritorno dalla morte Modifica

In seguito alla sua morte, l'Olandese Volante ottenne un nuovo capitano, William Turner Jr., colui che aveva pugnalato il cuore di Jones, prendendo il suo posto.

Nel 1751, 21 anni dopo la battaglia del maelstrom, Jack Sparrow, aiutato dal giovane Henry Turner, Carina Smyth ed Hector Barbossa, il Tridente di Poseidone, annullando così tutte le maledizioni del mare e tra queste anche quella dell'Olandese Volante, liberando così Will dalla schiavitù della nave maledetta ma in questo modo Sparrow inconsapevolmente resuscita Davy Jones poiché l'Olandese Volante deve sempre avere un capitano, tuttavia Jones rimane un uomo/mostro ma guadagna tuttavia la capacità di camminare sulla terra ferma.
Davy Jones claw

La chela del redivivo Davy Jones

Durante una notte tempestosa, Davy Jones cammina sulla terraferma nella casa di Will Turner e di Elizabeth Swann mentre questi dormono. Jones si introduce lentamente nella camera da letto dei Turner e si accinge ad assalire la coppia con la sua chela. Improvvisamente un lampo sveglia Will che vede solo la stanza vuota realizzando che probabilmente si è trattato di un sogno, tornando così a dormire, non notando però delle conchiglie e acqua di mare sul pavimento.

Dietro le quinte e curiositàModifica

287px-NighyJones

La creazione del personaggio

  • Davy Jones è stato interpretato dall'attore Bill Nighy in La Maledizione del Forziere Fantasma e in Ai Confini del Mondo
  • Prima di Bill Nighy i produttori avevano pensato a Richard E.Grant, Iain Glen, Jim Broadbent, Christopher Walken e a Ian McShane (che poi avrebbe interpretato Barbanera in Oltre i Confini del Mare).
  • Inizialmente Gore Verbinski intendeva rendere Jones olandese ma siccome Bill Nighy non riusciva a parlare con un accento olandese loro decisero che Jones sarebbe stato scozzese.
  • Nella realtà, il mito di Davy Jones e quello dell'Olandese Volante sono due miti separati.
  • Così come il resto della ciurma, con la sola eccezione di Sputafuoco Bill Turner, Davy Jones è stato creato usando la tecnica della motion capture,in cui le movenze dell'attore Bill Nighy sono state convertite in immagini digitali.
  • La forma umana di Jones, non chiaramente in Ai Confini del Mondo, viene mostrata in una action figure del personaggio. Lui indossa stivali neri,una giacca rossa e un panciotto arancione.
  • In origine, Davy Jones, come si dice in Pirates of the Caribbean: The Complete Visual Guide, doveva avere degli occhi neri senza anima come quelli di uno squalo (org. black eyes as soulless as a shark's).
  • La leggenda dello Scrigno di Davy Jones in centinaia di anni non è stata collegata alle leggende dell'Olandese Volante e del Kraken. Dopo il successo della saga la connessione è stata messa in evidenza in altri lavori.
  • Un corsaro di nome David Jones era attivo nell'Oceano Indiano tra il 1634 e il 1637 come navigatore e più tardi capitano di una nave britannica.Lui potrebbe o meno essere collegato alla leggenda dello Scrigno di Davy Jones.
  • Nelle prime bozze di Pirati dei Caraibi - Ai Confini del Mondo Jones sembra avere un rapporto di amicizia con l'ammiraglio James Norrington in quanto a nessuno dei due piace lavorare per Beckett;ciò potrebbe spiegare il motivo per cui Jones offre un posto nella sua ciurma a Norrington in fin di vita.
  • Jones sembra essere collegato in qualche modo ai serpenti. I serpento sono disegnati sul manicotto della sua giacca e sul forziere contenente il suo cuore. La poppa dell'Olandese Volante è lo scheletro di un serpente di mare.
  • Un costume di Davy Jones per bambini e adulti è stato realizzato nel 2007 per Halloween.
  • E' stata realizzata un'action figura di Davy Jones nella sua forma umana.
  • Davy Jones condivide diverse caratteristiche con il pirata non-morto LeChuck della serie Monkey Island.

Apparizioni Modifica

Apparizioni non canoniche Modifica

Note e fonti Modifica

  1. Unscripted with The Pirates of The Caribbean Cast - YouTube
  2. The director (Gore Verbinski) asked me to do Dutch, and I don't do Dutch. So I decided on Scottish." - Bill Nighy
  3. The Secret Files of the East India Trading Company
  4. Pirates of the Caribbean: Call of the Kraken