FANDOM


"-Cutler Beckett!!
"E Lord ora."
"
Weatherby Swann e Cutler Beckett[src]

Cutler Beckett (Inghilterra, 1690 - Mar dei Caraibi, 1734) è uno degli antagonisti principali della saga dei Pirati dei Caraibi. Era il perfido governatore della Compagnia Inglese delle Indie Orientali.

Nato e cresciuto in una nobile famiglia di mercanti , Cutler Beckett si unì alla Compagnia delle Indie Orientali in seguito a una lite con il padre. Servì fedelmente la società fino a diventare il direttore dei commerci di schiavi dall'Africa Occidentale. In questo periodo, Beckett si adoperò per trovare la leggendaria isola di Kerma e il suo tesoro, tuttavia non ci riuscì, poiché tradito da un suo collaboratore, Jack Sparrow, capitano di una nave della Compagnia, la Wicked Wench. Per punire Sparrow di questo affronto, Beckett gli assegnò il trasporto di un carico di schiavi africani. Sparrow, contrario al commercio di schiavi, li liberò su un'isola trasgredendo agli ordini. Cutler fece marchiare a fuoco Jack Sparrow con la "P" di pirata e, per punirlo maggiormente fece bruciare la HMS Wicked Wench, a cui Sparrow teneva molto.

Dieci anni dopo, a Beckett fu affidato il titolo di Lord e più tardi fu nominato governatore della Compagnia Inglese delle Indie Orientali da re Giorgio II di Gran Bretagna. Usufruendo di questo titolo, Beckett tornò nei Caraibi con l'intenzione di sterminare definitivamente la pirateria, che da anni attaccava le rotti commerciali mettendo in difficoltà l'economia. Tuttavia non condusse questa campagna contro la pirateria con estrema legalità: Beckett infatti si stabilì a Port Royal assumendone quasi il ruolo di governatore, aumentò drasticamente il numero di uomini armati della Compagnia, creando un vero e proprio esercito, fece incriminare e impiccare centinaia di persone senza processo anche solo se sospettate di aver aiutato dei pirati. Inoltre arrestò anche Elizabeth Swann, figlia del governatore di Port Royal e William Turner Jr., incriminandoli di aver aiutato Jack Sparrow a fuggire. Beckett, poi, secondo i suoi piani, strinse un accordo con Turner: se Turner gli avesse portato la bussola di Jack Sparrow, egli avrebbe liberato sia lui sia Elizabeth. L'intento di Beckett, infatti era quello di usare la bussola per trovare il forziere di Davy Jones contenente il cuore di Davy Jones, per monopolizzare Davy Jones stesso, signore dei mari, da cui aveva visto riportare alla luce la Wicked Wench dieci anni prima con un accordo con Sparrow. Beckett avrebbe usato Jones e la sua nave immortale l'Olandese Volante per sterminare la pirateria in maniera ancora più massiccia. Tuttavia Beckett fu sconfitto e ucciso con la sua nave, la HMS Endeavour nella battaglia del Maelstrom.

Biografia Modifica

PassatoModifica

Cutler Beckett nacque nel 1690 in una ricca famiglia nel Somerset shire, una regione nel sud dell'Inghilterra. Beckett aveva due fratelli: Jonathan Jr. e Bartholomee e una sorella, Jane. I suoi due fratelli lavoravano entrambi nella compagnia di trasporto del padre. Beckett aveva una testa per gli affari e chiese a suo padre di entrare nella sua compagnia una volta che lui l'avesse abbandonata. Ma suo padre pensò che Cutler Beckett non sarebbe mai stato adatto per servire re Giorgio I. Ne nacque un conflitto tra padre e figlio e Beckett abbandonò per sempre la sua famiglia.

Nella Compagnia inglese delle Indie orientaliModifica

Cutler Beckett si trasferì a Londra dove trovò un'occupazione nella Compagnia inglese delle Indie orientali. Dopo aver lavorato diveri mesi a Londra per mano della Compagnia, Beckett fu trasferito a Gibilterra. Nel viaggio Beckett fu catturato dai pirati comandati da Christopher-Julien de Rapier che richiese un riscatto al padre di Beckett per liberare suo figlio. In attesa del riscatto il pirata torturò Beckett. Suo padre rifiutò di pagare il riscatto che fu pagato alla fine dalla Compagnia e Beckett fu liberato. Questa esperienza segnò Cutler Beckett che da allora nutrì un odio profondo per i pirati. Beckett tornò a lavorare per la Compagnia in Inghilterra, precisamente a Bristol. Col passare degli anni, Beckett aumentò la sua importanza nella Compagnia e fu poi mandato a lavorare in Giappone nella città di Edo.

Direttore della Compagnia inglese delle Indie orientaliModifica

250px-Beckett Portrait

Lord Cutler Beckett

Dopo aver concluso con onore il suo lavoro in Giappone, Beckett fu mandato a lavorare a Calabar nell'Africa dell'ovest. Qui incontrò Jack Sparrow, un ufficiale della Compagnia che lavorava come primo ufficiale sulla nave dove Beckett era capitano. Quando Sparrow difese la sua nave dai pirati Beckett ne fu talmente impressionato che gli affidò il comando della Marlin, una nave che doveva trasportare schiavi. Tuttavia Sparrow si rifiutò di trasportare schiavi e Beckett gli affidò il comando della Wicked Wench. Sparrow continuò a lavorare per la Compagnia ma si rifiutò di fornire a Beckett la posizione esatta dell'isola di Kerma e di Shining City di Zerzura con i suoi tesori. Allora Beckett affidò a Sparrow il compito di trasportare un carico di schiavi a New Avalon per Penwallow, il supervisore di Beckett. Jack partì ma non potendo pensare a degli esseri umani come un oggetto da trasportare liberò gli schiavi sull'isola di Kerma e divenne un nemico della compagnia. Furioso, Beckett ordinò la distruzione della nave di Sparrow e la sua cattura. Sparrow fu catturato e Beckett marchiò personalemte Jack come un pirata con il simbolo P. Poi Jack fuggì. In seguito Beckett fu premiato e nominato Lord e raggiunse i più alti gradi di importanza nella compagnia e ne diventò governatore e divenne rappresentante e uomo di fiducia di re Giorgio II. Beckett usò il suo potere per muovere guerra ai pirati, iniziando anche a cercare il forziere col cuore di Davy Jones per ottenere il completo controllo dei sette mari.

Ottenere il forziere fantasma (1733) Modifica

Sede a Port Royal Modifica

300px-Beckettconfrontswill

Beckett fa arrestare Will ed Elizabeth a Port Royal

Tempo dopo la battaglia all'Isla de Muerta Lord Cutler Beckett arriva a Port Royal con la sua nave, l'HMS Endeavour, per arrestare Will Turner, Elizabeth Swann e James Norrington in quanto hanno aiutato un uomo condannato a morte per pirateria, cioè Jack Sparrow, a fuggire. Beckett arriva a Port Royal dove fa arrestare Will Turner ed Elizabeth e incontra il governatore Swann dicendogli che ora lui è un Lord e come tale deve essere rispettato. Poi Beckett dice a Will e Elizabeth che loro sono accusati di aver aiutato un uomo condannato a morte per pirateria a fuggire e che ciò comporta la morte stessa anche per la persona che ha  aiutato l'uomo condannato a morte a fuggire. Beckett fa imprigionare Elizabeth e fa poi portare Will Turner nel suo ufficio. Beckett stringe un accordo con Will: quest'ultimo dovrà portargli la bussola di Jack Sparrow e in cambio Beckett libererà sia Will che Elizabeth e concederà il
300px-BeckettWill

Beckett stringe un accordo con Will Turner

perdono a Jack Sparrow che diventerà un corsaro al servizio del re. In realtà Beckett vuole la bussola di Jack Sparrow perchè la vuole usare per trovare il forziere che contiene il cuore di Davy Jones. Infatti con il cuore Beckett potrebbe costringere Jones ai suoi voleri e ottenere il controllo su di lui e sull'Olandese Volante così da ottenere il dominio dei sette mari. In seguito Beckett viene informato sul fatto che il governatore Weatherby Swann ha intenzione di mandare sua figlia a Londra. Sapendo che Elizabeth è l'unica cosa che mantiene attivo il suo accordo con Will, Beckett man
300px-BeckettLiz

Elizabeth minaccia Beckett con una pistola

da Mercer, il suo braccio destro, a uccidere il capitano della nave che deve portare Elizabeth in Inghilterra e tende un agguato al governatore. Dopo che ciò avviene i soldati della Compagnia circondano la carrozza con cui il governatore stava portando Elizabeth al porto ma scoprono che è vuota e che Elizabeth è scappata. In seguito, nel suo ufficio Beckett incontra Elizabeth Swann che lo minaccia con una pistola. La ragazza ruba le lettere di marca dalla scrivania di Beckett che è poi costretto da Elizabeth a legittimare le lettere .Poi Elizabeth fugge e Beckett, anticipando i suoi movimenti, manda Mercer a cercarla nel posto dove è più probabile che sia andata: Tortuga.

La cattura di capitain Chevalle (solo videogioco 2007) Modifica

Dopo la fuga di Elizabeth, Beckett fa catturare uno dei Pirati Nobili: Capitaine Chevalle. Beckett fa imprigionare Chevalle in una palizzata nel mezzo del forte di Port Royal destinandolo ad essere appeso. Tuttavia Jack Sparrow giunge a Port Royal e sabota la corda con cui Chevalle doveva essere appeso e con una serie di esplosioni lo fa fuggire dal forte. Non potendo più catturare Chevalle, Beckett torna alla ricerca del forziere col cuore di Davy Jones.

Il controllo dei mari Modifica

310px-Beckett and Heart of Davy Jones DMC

Cutler Beckett col cuore di Davy Jones

Più tardi Beckett fa portare nel suo ufficio il governatore Weatherby Swann subito dopo che Mercer gli fa rapporto su ciò che ha scoperto. Beckett informa il governatore che Elizabeth è fuggita con Jack Sparrow sulla Perla Nera e che ben presto la sua armata troverà la nave e farà uccidere tutti coloro cha stanno a bordo. Beckett propone quindi al governatore Swann di cedergli il suo titolo di governatore di Port Royal per salvare Elizabeth. Il goveratore accetta e Beckett lo libera. Più tardi James Norrington viene portato da Mercer nell'ufficio di Beckett. Qui Norrington consegna a Beckett le lettere di marca e il cuore di Davy Jones che lui aveva ottenuto sull'Isla Cruces dopo un duello con Jack Sparrow e Will Turner. Beckett fa quindi entrare Norrington nella Compagnia come ammiraglio. Quindi ora Beckett, avendo il cuore di Jones, può ottenere il controllo dei mari ed estinguere la pirateria per sempre.

Guerra contro la pirateria (1733 - 1734)Modifica

325px-Beckett making his final move

Lord Cutler Beckett a bordo dell'HMS Endeavour

In seguito Beckett inizia a far impiccare un grande numero di persone accusate di pirateria a Port Royal. Poi decide di trovare la ciurma della Perla Nera e manda Mercer insieme a un nutrito gruppo di soldati a Singapore. Beckett usa una spia infiltrata tra gli uomini di Sao Feng, il Pirata Nobile di Singapore, che conduce Mercer al nascondiglio di Feng. Tuttavia Mercer non riesce a catturare nè la ciurma della Perla Nera nè Sao Feng. Mercer torna poi da Beckett e gli dice che la sua spia gli ha detto che i Pirati Nobili si stanno radunando e che la ciurma della Perla Nera sta cercando un modo per salvare Jack Sparrow dallo Scrigno di Davy Jones. Beckett si chiede anche quale significato possano avere i nove pezzi da otto dei Pirati Nobili, come ha detto la spia. Mercer dice a Beckett anche del suo accordo segreto fatto con Sao Feng: il cinese catturerà la ciurma della Perla Nera una volta che avranno salvato Sparrow e Jack verrà portato da Beckett.
275px-Beckett&Swann

Lord Cutler Beckett sull'Olandese Volante

Inoltre Beckett fa convocare James Norrington nella sua cabina e gli consegna la spada che lui aveva da commodoro. Beckett usa il cuore di Jones per costringerlo ai suoi doveri e usando l'Olandese Volante Beckett distrugge tutte le navi pirata nel mare dei Caraibi, prendendone il pieno controllo, divenendo l'uomo più potente della marina inglese.Tuttavia Beckett non è soddisfatto del fatto che Davy Jones non lascia in vita sopravvissuti da interrogare. Inoltre Beckett ha anche ucciso il Kraken in modo tale che Jones non lo potesse usare contro di lui. Beckett va quindi sull'Olandese Volante dove pone l'Ammiraglio Norrington con il forziere contenente il cuore di Jones e truppe di soldati a difesa del forziere. Con il forziere e il suo contenuto in costante pericolo Jones è costretto a obbedire agli ordini alla lettera. Poi Beckett ordina che il governatore Swann venga ucciso, in quanto si è troppo interessato al forziere e al suo contenuto. Tuttavia Lord Cutler Beckett tiene segreta l'uccisione del governatore Swann a James Norrington, facendogli credere che il governatore è tornato in Inghilterra.

Solo una questione d'affari Modifica

325px-Jack Beckett Endeavour AWE

Beckett tratta con Jack Sparrow sulla sua nave

Dopo che Jack e la Perla Nera vengono recuperati dallo Scrigno di Davy Jones, Sao Feng rispetta il suo accordo con Mercer e cattura la Perla rompendo il suo precedente accordo con Will Turner. Beckett giunge allora con la sua nave e Jack Sparrow viene portato da lui. Beckett cerca di ottenere informazioni da Jack. Tuttavia Beckett punta la sua pistola a Jack perchè avendo la sua bussola Jack gli è inutile. Tuttavia Jack gli dice che se lo uccide lui dovrà poi assediare una roccaforte quasi imprendibile e quindi rimpiangerebbe di aver ucciso qualcuno all'interno che poteva far uscire i pirati all'esterno. Quindi Sparrow propone a Beckett di condurlo nel luogo dove si riuniscono i pirati ma in cambio Beckett dovrà estinguere il suo debito con Davy Jones. Beckett accetta ma nello stesso momento Sao Feng fa un patto con Barbossa e la sua nave, l'Empress, attacca la nave di Beckett. Jack chiude subito le trattative con Beckett e gli stringe la mano per poi fuggire. Jack usa un cannone per lanciarsi sulla Perla Nera e Beckett gli dice che lui è matto e Jack gli dice che se lo fosse non avrebbe funzionato. Dopo la fuga dell'Empress e della Perla
310px-Groves And Beckett AWE

Beckett con Theodore Groves sull'HMS Endeavour

Nera, Beckett ordina all'Olandese Volante di occuparsi di Sao Feng mentre lui si dedica personalmente alla Perla. Tuttavia uno degli alberi della nave di Beckett si spezza e cade e non può lanciarsi subito all'inseguimento della nave. Dopo che l'albero viene riparato l'HMS Endeavour segue la direzione della Perla Nera, sperando di trovarla. La nave segue una scia di barili per reaggiungere la Perla. Una notte viene trovato un barile con sopra un uomo vivo. Beckett scopre che l'uomo è Will Turner e che quindi è stato lui a lasciare quella scia di barili in mare. Will va nella cabina di Beckett dove viene invitato anche Davy Jones. Qui Will rivela che Jack Sparrow e la Perla Nera sono stati recuperati dallo Scrigno e Jones capisce che Beckett non era all'oscuro di ciò. Beckett chiede poi a Jones di Calypso e lui dice che lei è una dea pagana imprigionata dai Pirati Nobili. Will rivela a Jones che Calypso è sulla Perla Nera e che la Fratellanza ha intenzione di liberarla. Jones dice che devono fare in modo che Calypso non venga liberata e Will dice a Jones che lui l'ha tradita. Il pirata rivela però a Will che è lei ad aver tradito lui e che fu lui a rivelare ai Pirati Nobili come confinarla. Will si offre di condurre Beckett alla Baia dei Relitti, il luogo dove si incontrano i pirati, in cambio della liberazione sua e di Elizabeth. Will consegna a Beckett la bussola di Jack Sparrow con la quale Beckett raggiunge la Baia dei Relitti. Prima del suo arrivo alla Baia dei Relitti, Beckett manda alcuni suoi uomini per attaccare i Pirati Nobili ma i suoi uomini vengono sconfitti. In realtà il suo scopo era quello di ritardare la fuga dei pirati dalla città mentre lui preparava la sua armata.

L'incontro con i pirati Modifica

335px-Beckett and Jones during the parlay

Beckett e Davy Jones sul banco di sabbia

Beckett riesce a raggiungere a Baia dei Relitti e il giorno dopo del consiglio della Fratellanza lui va su una banco di sabbia con Davy Jones e Will Turner e qui incontra Jack Sparrow, Hector Barbossa ed Elizabeth Swann, ora re dei pirati. Barbossa dice che Will ha condotto Beckett da loro ma quest'ultimo dice che il vero architetto di tutto è Jack Sparrow e che Will è solo lo strumento del tradimento. Will però dice che Jack non c'entra nulla. Poi Elizabeth propone di scambiare Will con Jack e Beckett accetta. Poi Beckett dice che loro possono combattere e morire tutti quanti o non combattere e morire solo per la maggior parte. Elizabeth dice a Beckett che lui ha ucciso suo padre e Beckett ribatte dicendo che si è scelto il suo fato. Elizabeth dice che loro combatteranno e che Beckett morirà. Ritornato sulla sua nave, ordina ai suoi uomini di preparare la flotta. Dopo che Calypso viene liberata si scatena un temporale e Beckett ordina all'Olandese Volante di non ritirarsi e attaccare la Perla Nera. L'Olandese e la Perla combattono poi in un gigantesco maelstrom.

La morte Modifica

300px-Beckett Groves Endeavour

Beckett e Groves dopo la battaglia del maelstrom

Dopo la battaglia del maelstrom, che si conclude con la morte di Davy Jones, la Perla Nera esce dal maelstrom. Beckett fa preparare l'HMS Endeavour per distruggere la Perla Nera, rompendo il suo accordo con Jack. Tuttavia dall'acqua fuoriesce l'Olandese Volante, ora capitanata da Will Turner che ha pugnalato il cuore di Davy Jones e le due navi si iniziano ad avvicinare all'HMS Endeavour non lasciandole possibilità di fuga. Beckett viene come paralizzato da uno stato di paura, shock, dubbio e indecisione e non riesce a dare ordini ai suoi uomini.
300px-Beckettexploding

Beckett poco prima dell'esplosione della sua nave

La Perla Nera e l'Olandese Volante affiancano l'HMS Endeavour su entrambi i lati e iniziano a fare fuoco. La nave di Beckett viene così presa in un fuoco incrociato e Beckett non riesce ancora a dare ordini. Theodore Groves ordina all'equipaggio di abbandonare la nave. Beckett, ancora scioccato, sa di andare incontro alla sua fine. Perciò, sapendo di essere ormai sconfitto, scende le scale del ponte della sua nave.
310px-Becketts dead body

Il corpo morto di Lord Cutler Beckett

Poi la costante raffica di palle di cannone innesca il reparto di polvere da sparo facendo esplodere l'HMS Endeavour. Beckett muore nell'esplosione della sua nave. Poi il suo corpo cade in acqua sulla bandiera della Compagnia inglese delle Indie orientali. La morte di Beckett segna la perdita del capo della Compagnia e la sua disfatta totale. Il regno di terrore di Beckett è ormai finito.

Dietro le quinte e curiositàModifica

  • In un primo screenplay del terzo film Beckett avrebbe ottenuto un pezzo da otto, l'anello di Magellano, da Capitaine Chevalle vincendolo in un gioco di carte anni prima. Beckett avrebbe poi usato l'anello come suo e per imprimere i marchi sulle lettere di marca.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale