FANDOM


1000px-Rumrunnerisland

L'isola dei contrabbandieri

L'isola dei contrabbandieri o covo dei contrabbandieri è una piccola isola deserta facente parte dell'arcipelago delle Grenadine situato nel Mar dei Caraibi sud-orientale, quindi poco più a nord del continente sud-americano. Questa piccola isola disabitata, nel XVIII secolo fu utilizzata da dei contrabbandieri di rum e altri alcolici come deposito per i loro traffici illegali. Qui Hector Barbossa e la sua ciurma abbandonarono Jack Sparrow dopo essersi ammutinati contro di lui.

Storia Modifica

Prima visita Modifica

"L'altra volta sono rimasto qui per tre giorni in totale. L'altra volta sono arrivati dei contrabbandieri che qui avevano un deposito e così ho barattato un passaggio."
Jack Sparrow ad Elizabeth Swann

Nel 1735, durante il viaggio della Perla Nera verso l'Isla de Muerta, la ciurma della Perla preparò un ammutinamento, guidato da Hector Barbossa, contro il capitano Jack Sparrow. Loro abbandonarono Jack su quest'isola lasciandogli un solo colpo di pistola che avrebbe dovuto usare per suicidarsi. Jack rimase su quest'isola per tre giorni durante cui trovò sull'isola un a botola che apriva un deposito interrato di rum, grog e altre bevande alcoliche, grazie alle quali riuscì a non morire disidratato. Il terzo giorno, sull'isoletta arrivano dei contrabbandieri proprietari del deposito che, dopo aver fatto rifornimenti, diedero un passaggio a Jack fino a Tortuga. Qui Jack Sparrow iniziò a diffondere la sua leggenda, elaborando numerose storie riguardanti la sua fuga dall'isola, la più famosa delle quali era quella che sosteneva che Jack avesse legato due tartarughe marine fabbricando una zattera.

Seconda visitaModifica

350px-Jack Rumrunners Isle COTBP

Jack osserva l'HMS Dauntless al covo dei contrabbandieri

Nel 1745, dopo la distruzione dell'HMS Interceptor ad opera di Barbossa e i suoi, Jack venne abbandonato di nuovo sull'isola insieme a Elizabeth Swann sempre dalla sua ex-ciurma. Ormai i contrabbandieri hanno abbandonato i loro affari a causa dell'attività di sradicamento della pirateria effettuata dal commodoro James Norrington.Jack non ha un piano per fuggire dall'isola e perciò Elizabeth da fuoco al rum e alle palme così da creare un segnale di fumo ed essere visti da qualche nave di passaggio.Il segnale di fumo viene visto dall'HMS Dauntless e Jack ed Elizabeth vengono rapidamente recuperati.

Dietro le quinteModifica

640px-Rumrunner's beach

La spiaggia del covo dei contrabbandieri

  • Lo scrittore Terry Rossio ha detto che il nome dell'isola sarebbe dovuto essere "Sputo di Black Sam". In Pirati dei Caraibi Online l'isola viene chiamata Rumrunner's Isle mentre nel videogioco Pirati dei Caraibi:La leggenda di Jack Sparrow viene chiamata Isola del Rum.Nel videogioco della LEGO Pirati dei Caraibi:Il videogioco l'isola viene chiamata Covo dei contrabbandieri.
  • Nel fumetto della Disney Adventures Il cuore del buccaniere! dopo che la ex-ciurma maledetta di Jack Sparrow viene sconfitta dai fantasmi usciti dal cuore del bucaniere Jack abbandona la sua ex-ciurma al covo dei contrabbandieri.
  • Nel videogioco della LEGO Pirati dei Caraibi: Il videogioco al covo dei contrabbandieri c'è il relitto di una nave simile alla Perla Nera.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale