FANDOM


"Questa bussola non punta a nord"
"...E dove punta?"
"In direzione della cosa che più vuoi a questo mondo."
"
Jack Sparrow ed Elizabeth Swann

La bussola di Jack Sparrow era un insolito strumento appartenuto al capitano Jack Sparrow che l'aveva barattata con la sacerdotessa voodoo Tia Dalma. In circostanze sconosciute, la bussola finì nelle mani del capitano del galeone pirata Wicked Wench, ma quando questi fu ucciso durante una battaglia contro la Silent Mary, prima di morire rese la bussola a Jack e gli affidò il comando della Wench. La bussola era la chiave di tutto per chi sapeva come usarla. A differenza di una comune bussola, quella di Jack puntava in direzione della cosa che il suo possessore desiderasse di più al mondo. Se non si era convinti di volere qualcosa, la confusione veniva percepita dalla bussola che non mostrava più nulla perché l’ago girava in tondo confuso anch’esso.

L'uso della bussola non è però limitato a oggetti o luoghi: essa può trovare anche persone se il desiderio che si prova nei confronti di queste è preponderante su tutti gli altri. Questo desiderio non deve essere necessariamente un desiderio affettivo o amoroso ma può anche essere omicida cagionato da odio o rivalsa. Come il più prezioso dei suoi beni, la bussola fu utilizzata da Jack Sparrow in molte delle sue avventure tra cui la ricerca del tesoro di Cortés, il forziere fantasma e la Fonte della Giovinezza.

La bussola compare in tutti e 5 gli episodi della saga.

Storia Modifica

Stregata da Tia Dalma Modifica

Fabbricata negli anni 1700, la bussola era inizialmente una bussola comune a tutte le altre che puntava verso nord. La bussola, in circostanze sconosciute, entrò in possesso della sacerdotessa voodoo Tia Dalma che le conferì dei poteri magici rendendola in grado di puntare in direzione della cosa (oggetto, luogo o persona) che colui che la stava utilizzando desiderasse di più al mondo al momento dell'uso.

In possesso di Laura Smith Modifica

"Quindi come facciamo ora a trovare una nave invisibile?"
"Con questa."
"
Jack Sparrow e Laura Smith

Un giorno, Laura Smith, capitano della nave pirata Fleur de la Mort, barattò la bussola da Tia Dalma in cambio di un'ingente somma di denaro. Smith la utilizzò per diversi anni. La bussola venne a contatto per la prima volta con Jack Sparrow quando Laura Smith, fuggita da New Orleans assieme all'equipaggio della Barnacle, guidata dal giovane Sparrow, utilizzò la bussola per individuare la sua nave invisibile. Dopo la morte di Laura, la bussola ritornò nelle mani di Tia Dalma.

Jack Sparrow Modifica

Nel 1711, poco dopo che la bussola tornò a Tia Dalma, il giovane Jack Sparrow, memore degli straordinari poteri della bussola quando essa apparteneva ancora a Laura Smith, si recò a Cuba da Tia Dalma per ottenerla. Jack barattò la bussola da Tia Dalma in cambio di denaro. Jack fu attento, anche su consiglio di Tia Dalma, a non svelare a nessuno il potere della bussola, temendo che qualcuno avrebbe tentato di sottrargliela.

Del Capitano della Wicked Wench (non chiaro) Modifica

La bussola finì in circostanze sconosciute nelle mani del capitano della nave pirata Wicked Wench, di cui il 18enne Jack divenne timoniere.

Sempre nel 1711, durante una battaglia tra la Wicked Wench e la Silent Mary, la nave da guerra di Capitan Armando Salazar, il capitano della Wench venne gravemente ferito a causa di una cannonata. Prima di morire egli nominò Jack capitano della nave e gli consegnò la bussola. Jack la usò per ingannare Salazar e farlo cadere in una trappola. La nave dello spagnolo esplose dopo essersi schiantata contro degli scogli all'interno del Triangolo delle Bermuda

Di proprietà di Jack Sparrow Modifica

Il prezzo della libertà Modifica

Quando Jack Sparrow lavorava per la Compagnia Inglese delle Indie Orientali, egli utilizzò la bussola per guidare la sua nave, la Wicked Wench verso una baia sicura nelle Bahamas, dove il suo equipaggio fece rifornimento. Jack utilizzò la sua bussola per trovare il tesoro sull'isola di Kerma. Dopo aver trovato questo tesoro, Cutler Beckett, direttore della Compagnia e capo di Jack, pretese da lui di sapere come avesse trovato il tesoro. Jack gli svelò dunque il potere della bussola.

Quando Jack divenne un pirata, dopo essere stato cacciato dalla Compagnia, utilizzò la bussola per guidare la Perla Nera verso la Baia dei Relitti dove venne eletto pirata nobile del Mar dei Caraibi.

La cerca per l'Isla de Muerta Modifica

L'anno seguente, Jack, dopo aver sentito storie riguardanti un tesoro azteco su un isola sperduta chiamata Isla de Muerta, salpò a bordo della Perla Nera per trovarla. Sparrow usò la bussola per individuare la posizione dell'isola. Tre giorni dopo la partenza, Hector Barbossa, il primo ufficiale di Jack, chiese a quest'ultimo l'ubicazione dell'isola e la notte stessa organizzò un ammutinamento contro di lui. Dopo l'ammutinamento, Barbossa e il resto della ciurma abbandonarono Jack su un'soletta disabitata destinandolo a morire. La bussola era in ancora in possesso di Jack durante l'abbandono sull'isola. Tre giorni dopo, Jack riuscì a scappare dall'isola.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale