FANDOM


Bartholomew Roberts, pseudonimo di John Roberts, noto anche come Black Bart (Pembrokeshire, 17 maggio 1682 – Gabon, 10 febbraio 1722) era un pirata gallese attivo nell' Oceano Atlantico dal 1719 al 1722. Black Bart era uno dei pirati più famosi nell'Età d'oro della Pirateria per aver catturato più di 440 navi.

Compare solo nel videogioco del 2007 Pirati dei Caraibi:Ai Confini del Mondo come fantasma nello Scrigno di Davy Jones.

BiografiaModifica

Primi anniModifica

Il figlio di George Roberts di Little Newcastle, in Galles, John Roberts nacque il 17 maggio del 1682 nel piccolo villagio di Casnewydd-Bach. Lui partì in mare all'età di 13 anni e lavorò al servizio mercantile fino al 1719. Per alcune ragioni durante questo periodo Roberts cambiò il suo nome in Batholomew. Nel 1718 Roberts lavorò come ufficiale a bordo di uno sloop che commerciava per le Barbados.Nei successivi tre anni Roberts lavorò a bordo di una nave di schiavi proveniente da Londra, la Princess, come terzo ufficiale. Sotto il comando del capitano Abraham Plumb, Roberts viaggiò verso Anomabu nel 1719. Mentre la nave era ancorata sulle coste dell'Africa, fu attaccata dalle navi pirata Royal Rover e Royal James guidate dal pirata Howell Davis.

Carriera pirataModifica

Al servizio di Howell Davis Modifica

Una volta a bordo della Princess, Davis costrinse molti degli uomini di Plumb, compreso Roberts,a unirsi alla sua ciurma e fu allora che iniziò la sua vita da pirata. Ben presto Davis notò che Bartholomew era un abile navigatore. Anche lui gallese, Davis conversava con Roberts in gallese permettendo loro di non far capire al resto della ciurma le loro conversazioni. Dopo molte settimane di viaggio la Royal James fu abbandonata a causa di alcuni danni. Nei pressi dell'isola di El Principe Davis entrò in un porto sotto il controllo britannico. Mentre loro riparavano la nave, Davis iniziò a progettare di catturare il governatore portoghese. Davis invitò il governatore a cenare a bordo della Royal Rover, ma lui fu invitato a bere qualcosa nel forte della città prima di mangiare. Avendo scoperto la vera identità di Davis, il governatore pianificò un'imboscata. Come la nave di Davis si avvicinò, loro fecero fuoco uccidendo il capitano pirata.

Dopo essere fuggiti dal porto la ciurma della Royal Rover dovette scegliere un nuovo capitano. Anche se Roberts fu a bordo della nave per sei settimane lui fu scelto per essere il nuovo capitano. Roberts e la sua ciurma tornarono all'isola di El Principe dopo il tramonto, saccheggiarono la città e uccisero gran parte della popolazione maschile.

Capitano pirata Modifica

Picture-of-flag-of-pirate-bartholomew-roberts-small

La prima bandiera di Bartholomew Roberts

Download (2)

Bartholomew Roberts in una stampa del 1700

Dopo aver catturato due navi, la Royal Rover si diresse ad Anamboe per rifornimenti. Mentre erano nel porto Roberts e la sua ciurma decisero la destinazione del loro prossimo viaggio. Loro scelsero il Brasile,attraversarono l'Oceano Atlantico e ancorarono la nave a Ferdinando per rimontare la nave. Dopo aver finito il lavoro loro spesero nove settimane in cerca di merci,ma senza successi.Prima di abbandonare la ricerca e dirigersi a nord verso le Indie occidentali,Roberts localizzò una flotta di 42 navi mercantili portoghesi. Una volta entrato a Todos os Santos' Bay,Roberts catturò una delle navi. Dopo essersi confrontato con il suo capitano, Roberts lo costrinse a far passare la sua nave come una nave della flotta mercantile. Muovendosi rapidamente,gli uomini di Roberts circondarono la nave indicata e la saccheggiarono ottenendo un grande bottino. Dopo essere partiti, loro salparono a nord verso Devil's Anvil per godersi il loro bottino. Molte settimane dopo Roberts catturò uno sloop lungo il fiume Surinam. Successivamente loro avvistarono un brigantino. Desiderosi di maggiori bottini,Roberts e 40 uomini presero lo sloop per inseguire il brigantino. Mentre se ne stavano andando,il subordinato di Roberts,Walter Kennedy, e il resto della ciurma partirono con la Rover e con il bottino ottenuto in Brasile.Furioso,Roberts elaborò nuovi metodi per comandare la sua ciurma e fece giurare i suoi uomini su una Bibbia. Dopo aver rinominato lo sloop Fortune loro continuarono i loro attacchi attorno alle Barbados.In risposta ai loro attacchi i mercanti sull'isola preparano due navi per trovarli e catturarli.

200px-Jocardflag

La seconda bandiera di Bartholomew Roberts

Il 26 febbraio del 1720 loro trovarono e impegnarono Roberts e uno sloop capitanato da Montigny la Palisse. Mentre Roberts andò a combattere la Palisse fuggì.Nella successiva battaglia la Fortune fu gravemente danneggiata e 20 degli uomini di Roberts furono uccisi.Tuttavia Roberts riuscì a scappare e salpò per Dominica per riparare la Fortune,sfuggendo ai cacciatori di pirati da Martinique durante il viaggio.Giurando vendetta su entrambe le isole,Roberts tornò a nord e salpò per Newfoundland.Dopo un'irruzione al porto di Ferryland,lui entrò nel porto di Trepassey e catturò 22 navi.Dopo aver requisito un brigantino per sostituire lo sloop,Roberts lo armò con 16 cannoni e lo rinominò Fortune.Dopo essere partito nel giugno del 1720,Roberts catturò 10 navi francesi e usò una di esse per la sua flotta.Lui la chiamò Good Fortune e l'armò con 26 cannoni.Una volta tornato nei Caraibi Roberts salpò andò a Carriacou per carenare la Good Fortune.Roberts la rinominò Royal Fortune e poi si mosse per attaccare St.Kitts. Una volta entrato nelle vie di Basse Terra lui catturò tutte le merci nel porto. Dopo una brave pausa a St. Bartholomew ,la flotta di Roberts iniziò ad attaccare St.Lucia e catturò 15 navi in tre giorni. Tra i prigionieri c'era James Skyrme che diventò uno dei capitani di Roberts. Nella primavera del 1721 Roberts e i suoi uomini bloccarono in modo efficace il commercio delle isole Windward.

La Fratellanza Piratesca Modifica

Durante gli anni della sua carriera pirata, Bartholomew Roberts partecipò al 3° concilio della Fratellanza Piratesca alla Baia dei Relitti.

La fineModifica

220px-Royal Fortune IV

La Royal Fortune, ammiraglia di Roberts

Dopo aver catturato e impiccato il governatore di Martinique nell'aprile del 1721, Roberts fece rotta per l'Africa occidentale. Il 20 aprile il capitano della Good Fortune,Thomas Anstis,abbandonò Roberts durante la notte e tornò nelle Indie occidentali.Roberts arrivò poi alle isole di Capo Verde dove fu forzato ad abbandonare la Royal Fortune a causa di pesanti perdite.Dopo essersi trasferito sullo sloop Re del mare, Roberts lo rinominò Royal Fortune. Dopo essere approdato in Guinea ai primi di giugno,Roberts catturò due navi francesi che aggiunse alla sua flotta rinominandole Ranger e Little Ranger.

Black Bart

Bartholomew Roberts in una stampa del 1700

Dopo aver operato in Sierra Leone più tardi in quell'estate, Roberts catturò una fregata della Royal Navy, l'HMS Onslow. Dopo essersene impossessato Roberts la usò come la sua nave rinominandola Royal Fortune. Dopo molti mesi di riusciti saccheggi, Bartholomew Roberts attaccò e occupò il porto di Ouidah catturando dieci navi. Muovendosi verso Capo Lopez, Roberts prese del tempo per carenare e riparare le sue navi. Nel farlo i pirati furono avvistati dall'HMS Swallow, comandata dal capitano Chaloner Ogle. Credendo che la Swallow fosse una nave mercantile Roberts mandò James Skyrme e la Ranger a inseguirla. Guidando la sua nave fuori dalla vista di Capo Lopez, Ogle fece fuoco. Skyrme fu presto sconfitto e Ogle fece rotta per Capo Lopez. Vedendo l'approccio della Swallow, Roberts credette che fosse la Ranger di ritorno dai cacciatori di pirati.

Dopo aver radunato i suoi uomini, molti dei quali stavano bevendo dopo aver catturato una nave il giorno prima, Roberts navigò con la Royal Fortune per incontrare Ogle. Il piano di Robert era di superare la Swallow per poi combatterla in mare aperto dove la fuga sarebbe stata più semplice. Come la sua nave passò, la Swallow fece fuoco.Il timoniere della Royal Fortune commise un errore permettendo alla nave britannica di lanciare una seconda bordata. In quel momento Roberts fu colpito nel collo da una mitraglia e ucciso. Poi la sua ciurma gettò il corpo di Roberts in mare per evitare che potesse essere trovato.

Pirati dei Caraibi:Ai Confini del Mondo (videogioco 2007)Modifica

Nello Scrigno di Davy JonesModifica

275px-BlackBart Duel AWEVG

Black Bart si prepara a combattere

Più tardi Jack Sparrow incontra "Black Bart"(così viene identificato Roberts nel videogioco) nello Scrigno di Davy Jones dopo che ci finisce a causa del Kraken. Black Bart ha imprigionato il pirata nobile dell'Oceano Atlantico, Gentleman Jocard,del quale Jack ha bisogno per il quarto consiglio della Fratellanza. Quindi Jack e Black Bart combattono e Jack riesce a sconfiggerlo.Dopo essere stato pugnalato da Sparrow,Black Bart lancia una risata maniacale e scompare.Di lui rimangono soltanto la spada e gli stivali.
275px-BlackBart Scarlett Giselle AWEVG

Black Bart con Scarlett e Giselle a bordo della sua nave

Dopo la morte di Lord Cutler Beckett,Jack incontra nuovamente Black Bart,probabilmente durante la sua ricerca della Fonte della Giovinezza, con Scarlett e Giselle.Tuttavia lui sembra meno ostile rispetto a come lo è stato nello Scrigno di Davy Jones e permette a Jack di salire sulla sua nave.

Dietro le quinteModifica

  • E' possibile che l'apparizione di Roberts nel videogioco Pirati dei Caraibi:Ai Confini del Mondo non sia canonica.Il motivo è che siccome lui e Jack Sparrow si incontrano nel gioco loro non si incontrano mai nei film.
  • Bartholomew Roberts appare anche nel videogioco Pirati dei Caraibi:Armata dei Dannati.Tuttavia,siccome il gioco è stato cancellato non si sa se l'apparizione di Roberts è canonica.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale